Germignaga | 3 Maggio 2020

Coronavirus, al via la “Fase 2”: ecco tutto quello che cambia a Germignaga

In un lungo post su Facebook dal Comune hanno dato specifiche che inizieranno a partire da domani e riguardano il cimitero, i parchi e il Sentiero Alto Verbano

Tempo medio di lettura: 2 minuti

L’avvio della cosiddetta “fase 2” porterà alcuni cambiamenti anche sul territorio di Germignaga, che questa mattina in un lungo post pubblicato sulla Pagina Facebook del Comune sono stati illustrati  rapidamente. “Queste disposizioni, specifiche per il nostro territorio, vanno ad integrare le disposizioni governative e regionali”, commenta il sindaco Marco Fazio.

Tali provvedimenti saranno suscettibili di cambiamenti o cancellazioni, qualora venissero riscontrate situazioni contrastanti rispetto a quanto previsto, specie in materia di assembramenti e di utilizzo dei dispositivi di protezione individuale.

Così, il Comune ha dato incarico alla Polizia Locale di prevedere ripetuti e periodici passaggi, peraltro nell’ambito delle attività già in corso in materia di ordine pubblico; è prevista altresì la possibilità anche per tutte le altre Forze dell’ordine di controllare il rispetto delle prescrizioni.

Cimitero: dal 4 maggio torna aperto, con i consueti orari, con la prescrizione di evitare assembramenti;

Parchi: riapertura del Parco Boschetto e del Parco Fontanelle, come pure dell’area adiacente via Puccini. La riapertura sarà però vincolata alle seguenti prescrizioni:
– la fruizione delle aree è consentita dalle ore 09,00 alle ore 12,00 e dalle ore 14,00 alle ore 18,00 di ogni giorno;
– è vietato l’ utilizzo dei giochi per bambini in considerazione del divieto, presente all’interno dell’art. 1, comma 1 lettera f del DPCM 26 aprile 2020, dello svolgimento di attività ludica in aree pubbliche;
– è obbligatorio: utilizzare mascherine o protezioni facciali (a partire dai 6 anni); evitare qualsiasi forma di assembramento e mantenere il distanziamento di almeno due metri tra le persone;
– essendo consentita dall’ art. 1, comma 1 lettera f del DPCM 26 aprile 2020 la sola attività motoria o sportiva, è vietato l’uso delle panchine;
– è vietato lo svolgimento di qualsiasi forma di pic-nic, nonché il consumo di alimenti o bevande;
– è vietato stazionare nei parchi per prendere il sole.

Anche negli altri parchi (1 maggio; via Puccini) è proibito l’uso dei giochi per bambini, che verranno perciò delimitati con nastro bicolore.

Sentiero Alto Verbano: riaperto, con prescrizione di mantenere la distanza di almeno 1 metro tra le persone, e di evitare assembramenti (specie nell’area denominata “Bosco delle Fate”).

Pista ciclabile: La comunità montana valli del Verbano, analogamente a quanto deciso dalla Provincia di Varese, ha deciso che anche le piste ciclabili di sua competenza resteranno chiuse, almeno sino al prossimo fine settimana. I sindaci hanno ritenuto importante l’effettuazione di una verifica sullo stato della pista a livello di manutenzione, ma prima di tutto osservare i flussi degli spostamenti nei primi giorni della “fase 2”. (Foto di Gilberto Bernecoli)

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127