Porto Ceresio | 13 Aprile 2020

Concorso letterario “GialloCeresio”, per partecipare c’è tempo fino al 12 giugno

Slitta il termine ultimo per partecipare sia per la sezione opere edite che per la sezione racconti inediti, per gli editi inoltre vale il solo pdf

Tempo medio di lettura: 2 minuti

C’è tempo fino al 12 giugno per partecipare al concorso “GialloCeresio”, agone letterario giunto alla sua seconda edizione e diviso in due macrosezioni: opere edite, comprendenti romanzi gialli, thriller, noir e polizieschi pubblicati tra il primo gennaio 2018 e il 15 maggio 2020 e provviste di ISBN, e opere inedite, racconti ambientati in località lacustri realmente esistenti e identificabili, di lunghezza compresa tra le 16mila e le 20mila battute.

La partecipazione al concorso, che prevede in palio ricchi premi, è gratuita e regolamentata da bando disponibile sui siti www.comune.portoceresio.va.it, www.premiodealbertis.it, sulla pagina Facebook di GialloCeresio e sui principali siti di concorsi letterari.

Per quanto riguarda la sezione editi, per venire incontro alle esigenze di case editrici e autori in un momento di particolari difficoltà logistiche, e per concedere più tempo alla fantasia degli esordienti e non in tempi di isolamento, “GialloCeresio”, ha deciso di prorogare i termini di partecipazione (che slittano dal 10 maggio al 12 giugno – ore 12) e ha introdotto una modifica al bando consentendo, per le opere edite, la partecipazione al concorso tramite invio del solo pdf. “Siamo convinti – commenta il sindaco del Comune Porto Ceresio, Jenny Santi, – che in un momento così difficile, ogni opportunità di condivisione sia preziosa sia per il territorio lombardo, come segnale di futuro e voglia di fare, che per la nostra editoria. Pensiamo che dare una vetrina agli autori oggi, mentre le librerie sono chiuse e le presentazioni bloccate, sia importante”.

Confermate invece tutte le novità di questa seconda edizione, che vedrà, come per il primo anno, anche premio speciale under 35, il “Premio Giovani Autori” promosso e finanziato dal Comitato Premio Claudio De Albertis, sia per la sezione opere edite e che per la sezione racconti inediti. Tra le novità 2020 da ricordare ci sono: per la sezione racconti inediti, i 20 finalisti e i vincitori dei Premi speciali “Giovani Autori” e “Porto Ceresio” saranno raccolti in un’antologia che sarà pubblicata da F.lli Frilli Editori; per la sezione romanzi editi, la presenza di una pregiuria con lettori selezionati dai Sistemi bibliotecari ed enti promotori; infine, per confermare e accentuare la grande attenzione che “GialloCeresio” riserva ai giovani, nella Giuria verrà inserito il vincitore del “Giovani Autori” 2019, Alessandro Bongiorni.

Per quanto riguarda i premi, per i romanzi editi, il premio per il vincitore è di 1500 euro, per il secondo classificato 700 euro e per il terzo 500; Premio Giovani autori 1000 euro; Premio Laghi 300 euro. Per quanto riguarda i racconti inediti, al vincitore andranno 500 euro, 250 al secondo classificato e 150 al terzo. Sempre tra gli inediti, verrà attribuito un premio speciale di 200 euro al miglior racconto ambientato a Porto Ceresio e il Premio Giovani Autori di 300 euro. Salvo diverse indicazioni delle autorità, la cerimonia di premiazione di tutti i vincitori si svolgerà domenica 25 ottobre a Porto Ceresio, alle ore 16.

Il concorso letterario “GialloCeresio” è promosso dal Comune di Porto Ceresio con il patrocinio di Regione Lombardia, Comunità di Lavoro Regio Insubrica e Camera di Commercio di Varese, con la collaborazione e il sostegno di Comitato Premio Claudio De Albertis, Sistema Bibliotecario della Valle dei Mulini, Assicurazioni Generali Musajo Somma s.n.c. – Varese Città Giardino, Banca Consulia, Il Gigante e Vox Libri e con il contributo di Fondazione Cariplo.

 

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127