EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Milano | 7 Aprile 2020

Autismo e disabilità gravi, “Le famiglie devono poter prenotare i parchi pubblici”

Emanuele Monti (Lega): "È necessario sostenere i bambini con disturbo allo spettro autistico e altre disabilità gravi in questa crisi con aumento delle difficoltà"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

“Organizzare un’agenda dei parchi pubblici, così da consentire alle famiglie con bambini con disturbi allo spettro autistico e altre gravi disabilità di prenotare l’apertura del parco, per la durata di un’ora, in via esclusiva per i propri figli”.

Così Emanuele Monti (Lega), Presidente della III Commissione Sanità e Politiche Sociali di Regione Lombardia, sulla necessità di sostenere le famiglie che vedono, in questo periodo, il rischio di un aumento delle loro difficoltà.

“La mia proposta, che formulerò alla Giunta regionale, è quella di dare mandato a tutti i sindaci della Lombardia, affinché tramite i loro servizi comunali possano tenere un’agenda oraria dei parchi pubblici di loro gestione, in modo tale che le famiglie con bambini con disturbo dello spettro autistico a altre disabilità gravi possano prenotarsi e avere il parco, per un’ora, tutto per sé senza rischi per la salute”.

“Consentire ai bambini autistici e disabili gravi di godere di questo momento all’aria aperta è fondamentale per tutelare la loro salute, soprattutto in un momento problematico come questo, che mette sotto pressione tutti le persone e ovviamente di più chi già ha problemi pregressi da affrontare” aggiunge Monti.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127