Luino | 6 Aprile 2020

Il capitano della Pallacanestro Varese Ferrero intervistato dai bambini della PVL

Una domenica speciale per i giovani della Pallacanestro Verbano Luino, che hanno fatto tante domande interessanti e curiose all'attuale bandiera del basket varesino

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Una domenica piacevole quella di ieri per oltre una sessantina di famiglie della Pallacanestro Verbano Luino. Grazie a Zoom, la piattaforma online di videoconferenze che sta tanto spopolando durante questa emergenza, decine di ragazzi e ragazze hanno potuto intervistare il capitano della Pallacanestro Varese, il 32enne Giancarlo Ferrero, che per un’ora ha risposto alle tante domande.

Numerosi i quesiti proposti al capitano varesino, dalle curiosità legate al difficile periodo che stiamo vivendo in questo momento, a come sono cambiate le abitudini sportive dei giocatori e il modo di fare allenamenti, ma anche a tematiche legate a esordio, carriera, sogni, passioni, tifo e a giocatori e squadre preferite.

Ad organizzare questa iniziativa, che ha entusiasmato i giovani e le giovani atlete, insieme ai loro genitori, sono stati il presidente Matteo Minetti e il dirigente Marcello Parola, mentre a moderare l’incontro virtuale è stato il direttore del nostro quotidiano online, Agostino Nicolò.

Un bel pomeriggio che, nonostante le misure restrittive che da marzo ormai ci stanno tenendo in casa, ha permesso ai giocatori della squadra di pallacanestro del paese lacustre di confrontarsi con una delle attuali bandiere della Pallacanestro Varese, che si è mostrato disponibile e, a sua volta, curioso.

Ferrero, infatti, ha chiesto ai piccoli atleti se stanno studiando in queste settimane e se si trovano meglio a scuola oppure a seguire le lezioni dei docenti davanti al pc in camera. Tanti preferiscono tornare in classe, mentre alcuni hanno riferito che a casa sono più concentrati.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127