Luino | 16 Marzo 2020

Il Coronavirus blocca anche il cantiere sulla statale tra Luino e Colmegna

L'annuncio è comparso sul sito del Comune di Maccagno con Pino e Veddasca nella mattinata di sabato. La causa è la mancanza di fornitura degli elementi essenziali

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

A causa dell’emergenza sanitaria Coronavirs che sta pesantemente colpendo tutto il mondo, da oggi, lunedì 16 marzo e fino a nuova disposizione, sarà sospeso il cantiere sulla Strada Statale 394, lungo i viadotti tra i paesi di Luino e di Maccagno con Pino e Veddasca.

L’annuncio è comparso sabato mattina sul sito del Comune di Maccagno con Pino e Veddasca, con l’obiettivo di informare tutti i cittadini, nonostante le disposizioni dell’ultimo Dpcm pubblicato domenica scorsa dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, impongano gli spostamenti dalla propria abitazione solo per motivi di lavoro, salute e necessità.

La causa è da attribuire alla mancanza di fornitura degli elementi essenziali per continuare le lavorazioni, che rende inevitabile questa decisione da parte di Anas e della ditta incaricata di effettuare i lavori.

“Come cambiano le priorità della nostra vita in pochi istanti – ha commentato su Facebook il sindaco Fabio Passera -. Mesi fa sembrava che i disagi derivanti da questo cantiere fossero l’unico problema che avevamo, che quel semaforo fosse l’ostacolo più grande che avevamo da rimuovere. Poi, all’improvviso, un nemico subdolo e invisibile ha sconvolto tutto e tutti e, finalmente, abbiamo rimesso le cose in fila per il verso giusto. Ricordiamocelo, quando tutta questa tragedia finirà. Perché finirà, ne sono sicuro. Torniamo a dare il vero valore alle cose che contano e smettiamola di lamentarci per ogni accidente che troviamo sul nostro cammino di tutti i giorni”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127