Rancio Valcuvia | 4 Marzo 2020

Sversamenti in un torrente in Valcuvia, l’acqua diventa rossa

Indignati due giovani che hanno segnalato l'accaduto lungo la pista ciclopedonale tra Rancio e Cuveglio. Sul posto carabinieri forestali, quelli di Cuvio e CMVV

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Il torrente Rancina, che scorre in Valcuvia, tra Rancio Valcuvia e Cuveglio, e prosegue fino al Margorabbia, oggi pomeriggio, intorno alle 16, si è colorato di rosso. Un rosso intenso, quello segnalato da alcuni cittadini che percorrevano la pista ciclopedonale che collega i due paesi al territorio luinese, ma che fortunatamente non sprigionava odori acri.

I passanti, così, hanno allertato gli enti competenti e sul posto sono intervenuti non solo i carabinieri della Stazione di Cuvio, ma anche i carabinieri forestali e gli operatori della Comunità Montana Valli del Verbano; tra loro presente anche il presidente Simone Castoldi.

Lo sversamento, da quanto si è appreso dalle autorità intervenute, è probabilmente dovuto ad un guasto o una rottura di un fusto di colorante alimentare di un’azienda con sede sul territorio.

Fortunatamente, proprio per questa ragione, sono stati scongiurati danni ambientali. Il colorante, infatti, si diluirà in modo naturale lungo i corsi d’acqua.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127