EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Cuvio | 24 Febbraio 2020

Cuvio, una nuova biblioteca per i bambini: vince il progetto condiviso da tutta la comunità

Felicità e soddisfazione all'evento inaugurale che si è svolto venerdì presso l'istituto del paese. Grande collaborazione tra alunni, genitori e associazioni locali

Tempo medio di lettura: 2 minuti

La nuova biblioteca presso la scuola elementare di Cuvio, inaugurata venerdì scorso, è un sogno che si è avverato per l’istituto e per la comunità del paese della Valcuvia, grazie ai 1600 volumi catalogati e collocati sui ripiani, alle donazioni e alla grande opera di insegnanti e genitori.

Il progetto è nato da un’idea di cinque anni fa, portata avanti da un gruppo di maestre e dalle famiglie. Poi sono arrivati i fondi, per dare concretezza all’ambizione di aprire uno spazio inedito di cultura, indirizzati ai bambini, presso l’istituto. Pro Loco, Centro Anziani “Giovani Dentro”, Comitato Genitori della scuola primaria hanno contribuito sul versante economico con fondamentali donazioni, fatte fruttare poi dalla passione e dalla disponibilità dei genitori.

Un gruppo di papà si è occupato di dare colore alla futura biblioteca, situata nel seminterrato dell’edificio scolastico, prestando il proprio supporto in orario serale, dopo il lavoro. Le mamme invece si sono divise in tre gruppi: il primo per visionare ogni libro e per posizionarlo nella fascia di lettura di riferimento; il secondo si è documentato presso alcune biblioteche comunali per gestire i volumi e il prestito, scegliendo un programma per la registrazione e un codice identificativo per ogni libro, e predisponendo una tessera biblioteca a misura di alunno; il terzo gruppo, quello creativo e artistico, ha trasformato la biblioteca in un luogo davvero magico, che invoglia alla lettura e presso il quale i bambini potranno rilassarsi, seduti sotto un grande albero di cartapesta, leggendo fiabe, storie e molto altro.

Grazie al concorso “disegna un logo per la biblioteca”, gli organizzatori hanno raccolto le proposte per il nuovo simbolo direttamente dagli alunni, premiati durante l’inaugurazione: Matteo Bellotti, Lorenzo Berner ed Eprhrem Sangalli, rispettivamente quarto, terzo e secondo classificato, hanno accolto con un applauso, condiviso dai presenti, il disegno vincente, poi trasformato in logo: quello di Clarissa Palaia.

La serata è poi proseguita con una lettura animata, “Marionette in libertà” di Rodari, a cura di Dario Villa della compagnia Teatro Periferico di Cassano Valcuvia, che da settembre a dicembre dello scorso anno ha tenuto un laboratorio teatrale che ha coinvolto tutte le classi del plesso, grazie ad un altro importante contributo del Comitato Genitori di Cuvio.

Il taglio del nastro con un collegamento via cavo, ha permesso ad un centinaio di persone di assistere alla cerimonia, alla quale hanno presenziato il dirigente dell’istituto Emanuela Sonzini, il sindaco Enzo Benedusi, il presidente della Pro Loco Giovanna Mutterle, quello del Centro Anziani Elda Moia e del Comitato Genitori, Heidi Fabbris. Presente anche la capogruppo delle insegnanti del plesso, Cristina Minari.

Si è costituito un gruppo molto unito – affermano con orgoglio i promotori del progetto – ci siamo divertiti e arricchiti molto, scambiandoci idee. La sinergia tra scuola, genitori, Comune e associazioni del paese è la prova che con la condivisione e la collaborazione si raggiungono ottimi risultati. Questa biblioteca è una nicchia di cultura, uno spazio tanto sognato e voluto, perché la lettura rende liberi”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127