Varese | 12 Febbraio 2020

Arriva il trailer di Cortisonici 2020, un omaggio al cinema d’animazione giapponese

Il trailer, girato dal regista varesino Mauro Colombo, lancia il festival e ne introduce il Focus, che nel 2020 sarà dedicato al cinema d’animazione giapponese

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Si sono appena concluse le riprese del trailer di Cortisonici, il festival di cortometraggi a Varese dal 31 marzo al 4 aprile: questa volta un tuffo nel Giappone dei samurai, con un duello a colpi di katana.

A firmare il video di lancio della manifestazione è Mauro Colombo, il regista varesino, emigrato a Panama, che ha di recente presentato il suo ultimo lavoro al prestigioso Film Festival di Rotterdam, mentre i protagonisti sono un immancabile Omar Stellacci, agile nella sua hakama, l’indumento tradizionale giapponese, e Chee Mei, anche lei in autentico stile made in Japan. Il trailer ha inoltre una parte in animazione, curata dal fumettista venegonese Fabio Folla.

Il trailer come sempre lancia il festival e ne introduce il Focus, lo spazio dedicato all’esplorazione cinematografica e che per questa edizione sarà dedicato al cinema d’animazione giapponese, nell’anno di Tokyo 2020 e in occasione di una serie di eventi che la città di Varese dedicherà al paese del sol levante. Cortisonici ha deciso quindi di giocare con una delle figure più conosciute, il samurai. Ecco allora due improbabili samurai che si scontrano su un ponticello di legno, con un esito sorprendente. Come da tradizione il trailer sarà presentato pochi giorni prima del festival.

Le riprese sono state realizzate tra lo Spazio Kabum di Varese, dove sono state girate le scene dei samurai in volo, e la Riserva Naturale Palude Brabbia, gestita da Provincia di Varese e LIPU, per le riprese all’aperto.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127