Curiglia con Monteviasco | 6 Febbraio 2020

Uomo si perde nei boschi di Monteviasco, ritrovato grazie a “Dedalo”

L'uomo stava compiendo un'escursione nella giornata di oggi, quando ha perso l'orientamento è a lanciato l'allarme. Fortunatamente tutto è finito al meglio

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Un uomo, classe 1974, si è perso oggi, giovedì 6 febbraio, intorno alle 14, nelle zone boschive di Curiglia, mentre stava compiendo un’escursione non molto lontano dal borgo di Monteviasco.

Impossibilitato a orientarsi per far ritorno, però, l’uomo ha lanciato l’allarme al Numero Unico Emergenza e per questa ragione sul posto si sta organizzando la macchina per i soccorsi e il ritrovamento.

Sul posto sono intervenuti e hanno coordinato le ricerche i vigili del fuoco dal distaccamento di Luino, gli specialisti del S.A.F. (Speleo Alpino Fluviale), i tecnici del T.A.S. (Topografia Applicata al Soccorso).

Per agevolare le operazioni, però, sta sorvolando i cieli di Monteviasco anche l’elicottero “Drago 84” con gli aero-soccorritori del reparto volo Lombardia. L’uomo intorno alle 16 è stato recuperato: gli aerosoccorritori del reparto volo Lombardia su segnalazione degli specialisti “Dedalo” hanno concentrato le ricerche in un’area precisa.

Sul posto si è vericellato un aerosoccorritore che ha imbragato e recuperato la persona a bordo dell’aeromobile. Trasportato in una zona sicura è stato affidato al personale intervenuto dal distaccamento di Luino.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127