Canton Ticino | 30 Gennaio 2020

Furti con scasso in Ticino, arrestate due giovanissime

Si tratta di una 14enne e di una 16enne, entrambe croate. Episodi simili si erano verificati nel dicembre scorso, con il coinvolgimento di giovani connazionali

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Altre due giovanissime ragazze sono finite in manette, a pochi chilometri dal confine, a termine di un’attività investigativa condotta dalla Polizia cantonale, con il supporto tecnico della Polizia della città di Lugano, per un caso di furto con scasso all’interno di una palazzina di via Campo Marzio a Lugano.

Episodi simili si erano verificati nel Mendrisiotto sul finire dello scorso anno, con l’arresto di due cittadine croate di 22 e 20 anni. La nazionalità non cambia ma si abbassa ancor di più l’età delle ragazze implicate in questa nuova indagine, come si apprende dalla Magistratura dei minorenni e dalle forze di polizia.

Il fermo, attuato nei giorni scorsi, ha interessato due ragazze di 14 e 16 anni, entrambe residenti all’estero. Decisiva ai fini dell’arresto la perquisizione che ha permesso alle forze dell’ordine di rinvenire tra gli effetti delle due, attrezzi da scasso e refurtiva. Ulteriori accertamenti sono tuttora in corso per stabilire eventuali responsabilità delle arrestate in relazione ad altri furti analoghi compiuti in Ticino nelle ultime due settimane.

Le ipotesi di reato, si apprende ancora dalla Magistratura, sono di furto, violazione di domicilio e danneggiamento.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127