Besozzo | 27 Gennaio 2020

Besozzo, sorpresi dai carabinieri dopo un furto in una casa: in arresto tre uomini

Il fermo di un 45enne e di due 20enni, tutti disoccupati, è avvenuto a Bardello ieri sera durante un controllo dei Carabinieri della Stazione di Besozzo e Gavirate

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Nella tarda serata di ieri i Carabinieri della Stazione di Besozzo e Gavirate hanno arrestato in flagranza di reato tre uomini, un 45enne disoccupato del luogo, e due giovani 20enni disoccupati albanesi, alcuni di questi già noti alle forze dell’ordine, poiché resisi responsabili, in concorso, dei reati di furto in abitazione e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

In particolare i militari dell’Arma, nel corso di un mirato servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, con particolare riferimento al contrasto dei furti in abitazione e perpetrati nella fascia pomeridiana e serale, hanno sorpreso i tre soggetti poco dopo aver perpetrato un furto in appartamento sito nel centro della cittadina di Bardello.

Sottoposti a perquisizione personale e veicolare dell’autovettura a loro in uso Peugeot, di proprietà di una società di autonoleggio, gli stessi sono stati trovati in possesso di numerosi oggetti preziosi provento di furto e la somma contante di 700 euro in banconote di vario taglio, nonché di due arnesi atti allo scasso che sono stati posti sotto sequestro.

Tutta la refurtiva è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario. Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della Caserma dei Carabinieri di Varese, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa udienza di convalida.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127