Cittiglio | 14 Gennaio 2020

Cittiglio, grande successo per il “Cross del Vallone”

La corsa, organizzata come di consueto dall'Atletica Verbano, ha visto la partecipazione di centinaia di atleti. Ecco le foto e le classifiche della manifestazione

Tempo medio di lettura: 2 minuti

(Foto di Simone Manenti) Una grande partecipazione di atleti, come da tradizione, è stata quella di domenica scorsa a Cittiglio per la 19esima edizione del Cross del Vallone – 16esimo Trofeo Mario Sangalli A.M., valevole come terza prova del Trofeo Monga, circuito che narra la storia del cross lombardo con le sue 39 edizioni.

Nonostante il freddo gelido, sia le donne che gli uomini si sono dati battaglia a lungo sul tutto il tracciato di corsa. La categoria femminile, dopo due giri di 2000 metri, ha visto la vittoria della giovane Roberta Vignati (Freezone Atletica), mentre al secondo posto si è classificata Elena Begnis (G.S.Miotti), quattro volte regina del Vallone e reduce del quarto posto al recente Cross del Campaccio. A salire sul podio anche il podio la bergamasca Daniela Benaglia (Atl. Saletti).

A seguire si è tenuta la seconda batteria, quella riservata alle categorie allievi maschili e master over60. Tra i giovani ha vinto Giorgio Pozzi (Atl.Rovellasca) davanti ad Alessio Ambrosio, mentre la gara master è stata portata a casa da Pasquale Maresca (G.A.Vertovese), con alle spalle Pier Alberto Tassi (Atl Lumezzane) e Francesco Mazzilli (Atl.Casorate), che è salito sul terzo gradino del podio.

L’ultima batteria, infine, ha visto gareggiare gli atleti delle categorie maschili su tre giri (6000 metri circa). Il protagonista assoluto della gara è stato il cittigliese Badr Jaafari (Varese Atletica) che si riconferma “re del Vallone” dopo il successo del 2019. Al secondo posto è arrivato il sempreverde Fabio Caldiroli, portacolori di Calcestruzzi Corradini Excelsior, mentre a completare il podio è stato Franco Zanotti (G.A.Vertovese).

La classifica di società è stata vinta da G.S. Zeloforamagno che si aggiudica il 16esimo Trofeo Mario Sangalli A.M.. Durante le premiazioni finali, inoltre, sono stati ricordati due amici dell’Atletica Verbano e del Cross del Vallone: Michela Badalin e Patrizio Bogni. In loro memoria sono state attribuite due targhe destinate ai primi atleti m/f della provincia di Varese, Elena Begnis e Badr Jaafari.

Come una fiamma olimpica, al termine dei giochi si spengono i fuochi accesi al mattino. L’Atletica Verbano ringrazia tutti coloro che sono venuti a correre sui prati di Cittiglio e che hanno creduto ancora una volta nella magia del Cross del Vallone, senza dimenticare la collaborazione con l’amministrazione comunale, il Gruppo Alpini di Cittiglio, il Comitato Provinciale FIDAL, i volontari della Croce Rossa e gli sponsor.

Per consultare tutte le classifiche ufficiali, consultare il sito internet.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127