Agra | 4 Gennaio 2020

Agra in festa per la nascita della piccola Giorgia

La piccola è nata ieri all'Ospedale di Cittiglio: la piccola comunità del paese non registrava nascite dallo scorso 30 luglio. In festa papà Emilio e mamma Greta

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Dopo la festa per le prime nascite del 2020 nelle strutture sanitarie dell’ASST dei Sette Laghi, anche l’Ospedale di Cittiglio in queste prime ore del nuovo anno ha portato alla luce ben sei neonati, nati tra l’affetto dei genitori e dei parenti tutti, che aspettavano con trepidazione questo momento.

Tra loro c’è anche Giorgia Ballinari, una scricciola di due chili e trecento grammi, che ha aperto gli occhi ieri mattina, venerdì tre gennaio, intorno alle 6.30. È la figlia di Emilio Ballinari, consulente del lavoro, consigliere comunale di Agra ed assessore della Comunità Montana Valli del Verbano, e di Greta Notturno, educatrice e figlia del comandante della stazione dei Carabinieri di Cuvio, Roberto Notturno.

La piccola sarebbe dovuta nascere i primi di febbraio, ma quando alla mamma si sono rotte le acque i dottori di Cittiglio l’hanno fatta nascere tramite parto cesareo. Fortunatamente sia Giorgia che mamma Greta stanno bene, e hanno reso felice e orgogliosi sia papà Emilio che i parenti tutti.

A rallegrarsi per la nascita, però, c’è anche tutta la piccola comunità di Agra, che dal 30 luglio scorso attendeva di festeggiare una nuova nascita in paese, quella di Giorgia appunto.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127