EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Besano | 27 Dicembre 2019

Besano saluta e ringrazia Salvatore, il vigile andato in pensione dopo 37 anni

Lunedì sera dopo il consiglio comunale la consegna di una targa commemorativa da parte del sindaco Leslie Mulas. Una serata emozionante per tutti

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Lunedì sera, a margine del consiglio comunale di Besano, che ha visto l’approvazione del bilancio, l’amministrazione e il sindaco Leslie Mulas hanno voluto rendere omaggio ad un uomo che per trentasette anni si è speso per il Comune e per tutta la comunità del paese: l’agente della Polizia Locale Salvatore Sollami.

Dopo la conclusione dell’assemblea cittadina, a prendere la parola per primo è stato proprio il sindaco Mulas, che ha voluto ricordare quanto Sollami sia un uomo che ha dedicato gran parte della sua vita a tutta la popolazione di Besano.

“Nonostante fare il vigile urbano in un paese piccolo non sia un compito facile – ha commentato il sindaco -, Salvatore ha sempre svolto questo lavoro con grande abnegazione, da una parte usando il buon senso e dall’altra essendo sempre ligio al dovere nel far rispettare le leggi. Per tutti noi cittadini è sempre stato un esempio, così come lo è stato per le istituzioni, le forze dell’ordine e i suoi colleghi”.

Ad intervenire, inoltre, anche il maresciallo dei carabinieri di Porto Ceresio, il luogotenente Salvatore Sambataro, che ha condiviso con Sollami quasi trent’anni di impegno, sacrifici e lavoro, ricordando le soddisfazioni e momenti difficili vissuti insieme, come i due omicidi avvenuti in paese oltre dieci anni fa.

“Ancor adesso – ha concluso Mulas -, nonostante Salvatore sia in pensione da settembre, con la Polizia Locale che è sempre in difficoltà per problemi di organico, quando lo chiamiamo, è sempre disponibile con la sua umiltà; non manca mai di rispondere alle nostre richieste e viene in Comune per elargire consigli e dare indicazioni, sciogliendo alcune matasse burocratiche e pratiche complesse”.

Salvatore manca in Comune, perchè l’esperienza, le sue conoscenze di cittadini e territorio, in ogni circostanza gli hanno sempre permesso di intervenire e trovare una soluzione. “Ringrazio tutti i cittadini, i presenti e quelli che mi sono stati vicini in questi anni – ha commentato -, così come dico grazie all’amministrazione, agli ex amministratori, anche quelli che non ci sono più, e un grazie infinito alla mia famiglia, che ha condiviso con me trentasette anni di Comune”.

Una serata dall’emozione palpabile, che si è conclusa con la consegna di una targa commemorativa da parte del sindaco Leslie Mulas, davanti a diverse associazioni che hanno visto Salvatore come un punto di riferimento per qualsiasi richiesta, permesso o autorizzazione, davanti al Gruppo Alpini di Besano e a tanti cittadini, con i quali l’agente ha condiviso la sua carriera.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127