Luino | 23 Dicembre 2019

La Croce Rossa di Luino e Valli in festa per Natale con volontari e famiglie

Il presidente Buchi: "Ci aspettano scelte importanti per l'anno prossimo". Premiati i volontari con le Croci d'Argento e la benemerenza di "Eccellenze 2019"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Come da tradizione si è svolta la festa degli auguri della Croce Rossa di Luino e Valli presso la Colonia Elioterapica di Germignaga, gentilmente offerta dal sindaco Marco Fazio. Tantissimi volontari presenti con i loro famigliari a significare l’importanza del momento di condivisione prima delle festività natalizie.

Ci aspettano scelte importanti per l’anno prossimo in Croce Rossa e nella nostra Comunità: non importa però quale strada verrà percorsa, perchè qualsiasi scelta ognuno di noi deciderà di fare, quello che conta è da cosa sarà ispirata – ha spiegato Pierfrancesco Buchi, presidente della Croce Rossa di Luino e Valli, durante la serata -. Ringraziamo i tanti partecipanti segno della vitalità dell’Associazione, i Vertici nazionali, regionali e provinciali della CRI che non mancano mai di farci sentire sostenuti e le autorità locali a noi vicine che dimostrano quanto la Croce Rossa sia diventata un punto di riferimento autorevole che sa unire e non dividere”.

“Qualche mese fa ho proposto al vostro Presidente un incarico molto importante e prestigioso nell’associazione – ha affermato Maurizio Gussoni, tra i Vertici nazionali della CRI, rivolgendosi ai volontari presenti -. Lo avrebbe impegnato lontano da qui, ma sarebbe stato un apporto molto significativo per la Croce Rossa Italiana. Lui mi ha ringraziato, ma mi ha detto che per ora voleva restare a Luino. Vuole impegnarsi ancora di più sul suo territorio: è innamorato di questa Comunità e della Croce Rossa di Luino e Valli. Sono dispiaciuto per i miei progetti, ma felice che abbiate tra voi persone straordinarie”

“Intervenendo a nome di tutti i sindaci presenti – ha commentato il primo cittadino di Luino, Andrea Pellicini -, vi ringrazio per quello che fate. Grazie per essere un punto di riferimento per tutti noi. Voi volontari siete un’eccellenza nella nostra Comunità”. Il sindaco Marco Fazio ha invece sottolineato l’importanza delle piccole cose, dei gesti semplici, come quelli che la Croce Rossa di Luino e Valli con i suoi volontari continua offrire con estrema generosità.

Ibrahim Malla ha raccontato un aneddoto sulle sue missioni in Bosnia, dove Croce Rossa si sta impegnando per inviare degli aiuti umanitari, anche grazie ai volontari della CRI di Luino e Valli.

Consegnate poi le Croci d’Argento per i 15 anni di attività in CRI a Luca Gentilini, Ivan Paganessi, Stefano Berutti e Paolo Tozzo e la Croce d’Oro per i 25 anni di attività in CRI a Maria Sole De Medio. A Sonia Curtarelli, Cinzia Brambilla, Lucia Mesi, Moira Ferrazzo, Enrica Arena, Pierangelo Colombi è stata invece conferita la benemerenza di “Eccellenze 2019”.

Presenti alcune autorità locali che hanno voluto condividere lo scambio degli auguri con i volontari: i sindaci Marco Fazio, Andrea Pellicini, Massimo Mastromarino, Domenico Rigazzi, Bruna Jardini ed Ermes Colombaroli, l’assessore della Comunità Montana Emilio Ballinari, il consigliere provinciale Marco Magrini, i dottori Pietro Merlo, Laura Tamborini, Paolo Enrico, Giuseppe Taldone e Franco Compagnoni, l’assessore Piermarcello Castelli, il presidente della Pallacanestro Verbano Luino Matteo Minetti e le educatrici dell’Anffas di Luino.

Da Roma, Milano e Varese anche i vertici di Croce Rossa, da sempre al fianco del Comitato luinese: Maurizio Gussoni, Ibrahim Malla e Mario Grassi.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127