EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Montegrino Valtravaglia | 13 Dicembre 2019

Montegrino in festa per Natale, un nuovo presepe al lavatoio grazie a tutte le associazioni

A partecipare tutte le realtà del territorio, per l'appuntamento con l'inaugurazione che si terrà domenica 15 dicembre a partire dalle 14.30. Ecco il programma

Tempo medio di lettura: 2 minuti

(Carolina De Vittori) Il Natale 2019 sarà festeggiato da grandi e bambini a Montegrino nel pomeriggio di domenica 15 dicembre. Una festa speciale, che per la prima volta riesce a coinvolgere tutte le associazioni presenti nel Comune, per organizzare un pomeriggio di atmosfere natalizie che introducono alla gioia della Grande Festa.

La novità assoluta è l’allestimento di un nuovo presepe, realizzato da alcuni volontari di tutte le associazioni, nel lavatoio di Montegrino: una bella struttura arricchita da archi in mattone, che da anni sonnecchiava lungo la strada che conduce dal capoluogo a Bosco, appena sopra il teatro sociale, dimenticata da tutti.

Carmen Contini, che abita proprio accanto al lavatoio, ha avuto l’idea di far rivivere, almeno per qualche settimana, l’antica costruzione, progettando l’allestimento di un grande presepe che occupasse lo spazio delle tre vasche, una volta piene di acqua zampillante e circondate dai racconti delle donne che si incontravano per lavare i panni. La proposta è stata accolta da vari volontari che, nei mesi di novembre e dicembre, a turno, hanno ripulito il lavatoio, sistemato gli spazi esterni con staccionate di legno, abbellito le aperture ad arco con candide tende ricavate dalle lenzuola ricamate delle nonne, ricoperto le vasche con assi sui quali si è realizzato il presepe.

Una grande capanna costruita con ceppi del bosco protegge la Sacra Famiglia, davanti alla quale un vasto prato che profuma di cortecce ospita pastori e personaggi vari; al centro, da una collina scende l’acqua del torrente che giunge fino al mulino e forma un piccolo lago; poi, su una distesa di sabbia dorata si susseguono le numerose case bianche di Betlemme, illuminate da piccole luci che creano un’atmosfera di serenità e di raccoglimento.

Sulle pareti rami di palme abbelliscono il vecchio intonaco: fra queste spiccano una bella riproduzione di un quadro di Massimo Antime Parietti raffigurante la nascita di Gesù sullo sfondo di un angolo innevato di Bosco, mentre al centro di due archi brillano nel cielo stellato le foto di alcune “Natività” di Fermo Formentini, in onore del centenario della nascita dell’autore del celebre “Presepe di radici”, esposto presso la Chiesa di Bosco.

La festa inizia alle 14.30 con l’arrivo di Babbo Natale in piazza Girani e la consegna delle letterine dei bambini, che potranno anche provare l’emozione di un giro a cavallo, organizzato dalla Proloco, e cimentarsi in alcuni laboratori creativi. Alle ore 16.00 è atteso l’arrivo degli zampognari che inaugureranno con le loro melodie il nuovo presepe al lavatoio. Alle 17.00 si ritorna in piazza per l’accensione dell’albero, accompagnata da una cioccolata calda, vin brulé e dolcetti per tutti.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127