Luino | 30 Novembre 2019

La Luino più bella scende in piazza, centinaia di studenti puliscono Parco Ferrini

In occasione del "Fridays For Future Luino", organizzato dai giovani della Comunità Operosa Alto Verbano, una bella mattinata utile per riflettere su clima e ambiente

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Centinaia gli studenti del Liceo Scientifico “V. Sereni”, dell’I.S.I.S. “Città di Luino – Carlo Volontè” e di altre scuole del territorio, tra cui i liceali di Laveno Mombello e i ragazzini della scuola secondaria di primo grado di Luino, di Maccagno con Pino e Veddasca e di Germignaga, che ieri hanno voluto partecipare al “Fridays For Future Luino”, evento organizzato dai giovani della Comunità Operosa Alto Verbano, impegnati da mesi per la sensibilizzazione sul territorio dei temi ambientali.

Una ventina di studenti volenterosi e determinati a lanciare messaggi forti alle nuove generazioni, sulla scia delle idee che da tempo porta avanti la nota 16enne svedese Greta Thunberg, che lotta contro l’emergenza climatica, l’inquinamento e i politici di tutto il mondo che al momento non hanno adottato iniziative concrete per risolvere questa grave situazione.

Gli studenti ieri mattina, dopo essersi ritrovati nella zona delle scuole superiori, in piazzale Edgardo Sogno, si sono diretti prima a Palazzo Serbelloni, dove hanno incontrato gli amministratori locali, per poi radunarsi al Parco Ferrini. Durante il tragitto, in corteo, hanno sfilato con cartelloni e richiami palesi alla tutela dell’ambiente, volti ad attrarre l’attenzione dei cittadini.

Oltre a questo, però, durante il cammino hanno pulito strade e marciapiedi da rifiuti e foglie, per poi trovarsi nella grande area verde in centro. Qui gli oltre 250 giovani hanno raccolto in totale una cinquantina di sacchi di spazzatura e foglie, e hanno allestito un mercatino del riuso ed effettuato laboratori, accompagnati dalla musica e da un tenue sole autunnale.

Tanti sorrisi, entusiasmo e voglia di dimostrare di avere a cuore il futuro. “Siamo noi il futuro della società, crediamo fortemente che la battaglia per la tutela dell’ambiente sia fondamentale e dobbiamo coinvolgere anche i più piccoli. A Luino non c’era mai stato nulla di simile, noi lo abbiamo voluto fortemente. Questo non sarebbe stato possibile senza il grandissimo aiuto e sostegno di Elena Brocchieri, Gianfranco Malagola, Mariella Martorana, Silvano Premoselli, Rosaria Torri e Lara Tavani”, commentano Ilaria Notari, Sofia Focarete e Erica Piatti, tre studentesse 18enni luinesi, tra le organizzatrici.

La giornata si è conclusa a Palazzo Verbania nel pomeriggio, dove i giovani hanno assistito al documentario “Before the Flood”, nel quale Leonardo DiCaprio ha incontrato scienziati, attivisti e leader mondiali, tra cui Barack Obama, John Kerry e Papa Francesco, per discutere i pericoli del cambiamento climatico e le possibili soluzioni.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127