EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Maccagno con Pino e Veddasca | 24 Novembre 2019

Orientamento scolastico, a Maccagno la terza media in gita alla torcitura di Garabiolo

Il 19 novembre i ragazzi della scuola Leonardo Da Vinci hanno visitato la fabbrica tessile all'interno del Progetto Orientamento dell'Istituto Comprensivo “B. Luini”

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Gita in Val Veddasca per gli alunni della classe terza media della scuola Leonardo Da Vinci di Maccagno, che nella giornata di martedì 19 novembre, si sono recati in visita alla torcitura di Garabiolo, importante realtà locale, all’interno del Progetto Orientamento dell’Istituto Comprensivo “B. Luini”.

I ragazzi sono arrivati alla fabbrica tessile intorno alle 9.45: qui hanno scoperto che la piccola frazione dal 1959 ospita l’azienda si occupa di torcitura di fibre artificiali e sintetiche. Chiamata anche “TFS” o “filanda”, la fabbrica si è affermata come una vera protagonista nel settore tendaggi, arredamento, abbigliamento e accessori.

I giovani studenti hanno scoperto così che nella torcitura lavorano circa 32 persone. Gli operai presenti hanno raccontato loro che il lavoro che svolgono è pesante, ma gratificante quando gli affari hanno un buon fine, aggiungendo che non ci sono incidenti sul lavoro. I ragazzi hanno potuto intervistare sul posto il direttore ed alcuni lavoratori che hanno risposto con sincerità alle loro domande.

Ecco di seguito l’intervista completa degli studenti:

Siete felici del vostro lavoro? Perché lo avete scelto?
I lavoratori hanno risposto di “si”, ma il direttore aveva detto che tante persone venivano a lavorare in questo stabilimento perché avevano anche bisogno di un lavoro.

Quante pause avete al giorno?
Le pausa fondamentale al giorno è una e va dalle 14 alle 14.30 (pausa pranzo).

Quanto è il vostro stipendio?
Lo stipendio dei lavoratori è di circa 1300 euro, ma con il turno di notte il salario può salire fino a 2500 euro.

Quali sono i vostri clienti?
I loro clienti sono aziende molto famose in tutto il mondo come Gucci, Dolce e Gabbana, Armani, Zara e tanti altri.

Perché avete deciso di mantenere la fabbrica in un luogo logisticamente scomodo?
La risposta è stata   sbalorditiva, infatti, hanno detto che nei paesi come Garabiolo o come tutti i paesi montagnoli l’aria è molto più “buona” rispetto alle cittadine e il colore dei filati inimitabile.

Cosa ne pensate dell’economia circolare?
La torcitura di Garabiolo è una fabbrica green, infatti, il direttore ha spiegato che il cartone e la plastica che non utilizzano, viene accumulato fino a che, una volta al mese, un camion le trasporta fino ad un’azienda che le ricicla. Ci sono anche dei grandi mucchi di filo inutilizzato e avanzato che viene rivenduto ad un’altra azienda che attraverso dei passaggi lo ritorce e crea nuovi capi di abbigliamento. Hanno anche notato degli scarti di ferro, che vengono accumulati all’ultimo piano che come la carta e la plastica vengono riutilizzati. Hanno realizzato infine un importante lavoro di ristrutturazione all’impianto luci, sostituendole con delle luci a led, con un’ingente spesa di 40mila euro, che però verrà coperta in tre anni dalle bollette meno salate.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127