Varese | 17 Novembre 2019

Amate il bello, l’arte e la pittura? Inaugurata la mostra collettiva dei “Liberi Artisti” di Varese

L'esposizione è ospitata ai Musei Civici di Varese e sarà aperta fino al 16 gennaio. Intervenuti ieri il sindaco Galimberti, il prefetto Ricci e il Questore Pepè

Tempo medio di lettura: 2 minuti

L’inaugurazione di ieri si è aperta con la presentazione di una prestigiosa pubblicazione edita da “Quirici Edizioni” di Barasso, per celebrare la ricorrenza del Quarantesimo anno di fondazione dell’Associazione Liberi Artisti della Provincia di Varese, dal titolo “1977 – 2017 Progetti d’arte sul nostro territorio”.

Il volume racconta quarant’anni di storia dell’associazione e le pagine iniziali sono dedicate ai numerosi soci che vi fanno parte, introdotti da una breve descrizione biografica. Le prefazioni sono state redatte dal Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, dal Presidente della Provincia Emanuele Antonelli, dal sindaco Davide Galimberti, dalla direttrice della Civica Galleria d’Arte Moderna (MA.GA) Emma Zanella, dal presidente onorario Marcello Morandini e dall’attuale presidente Nicoletta Romano. Il testo critico è di Ettore Ceriani e quello storico di Giovanni La Rosa, memoria storica della vita artistica varesina.

Il volume illustra i progetti ideati dagli artisti associati, con lo scopo di lanciare un messaggio urbanistico-ambientale riguardo il territorio provinciale al fine di dare voce alla creatività artistica proponendo installazioni di rilievo.

La mostra è stata inaugurata alla presenza di autorità e esponenti del mondo dell’arte, uniti da un obiettivo comune:rafforzare il legame tra territori, arte e musei. La storia di ALAPV è caratterizzata dalla presenza di artisti che nell’arco di 40 anni hanno contribuito con differenti sfaccettature a creare un movimento d’arte e cultura che ha impattato positivamente sul territorio.

Le fasi di questo percorso sono state ricordate e illustrate dal direttore del Ma.Ga. Emma Zanella e Marcello Morandini, illustre artista varesino, fondatore con Silvio Zanella di ALAPV e oggi suo Presidente onorario. “L’Associazione è testimone di un grande amore per l’arte ed è motivo di fierezza per il nostro territorio.” (M. Morandini)

Sono intervenuti il sindaco di Varese Davide Gallimberti, il prefetto Enrico Ricci e il questore Giovanni Pepè. A fare gli onori di casa la nuova presidente Nicoletta Romano, giornalista, scrittrice e direttore del mensile Living.

Cosa potrete ammirare nelle sale del Castello di Masnago? Un’esposizione collettiva di opere d’arte della dimensione di cm.40×40. Unico dettaglio che accomuna le opere è proprio questo: la loro dimensione. Per il resto vi troverete di fronte a bellissime opere realizzate con svariate tecniche, espressione di quella libera creatività che caratterizza la “mission” dell’associazione.

La mostra rimarrà aperta fino alla data del 20 gennaio 2020.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127