Canton Ticino | 8 Novembre 2019

Ticino, boom di frontalieri italiani: il numero in continua crescita

Dati positivi anche nel terzo trimestre dell'anno (+2,7%), con 67.900 lavoratori registrati complessivamente oltre confine. Flussi ticinesi al primo posto

Continua a crescere il numero di frontalieri impiegati professionalmente in Canton Ticino, con cifre che alla fine del terzo trimestre del 2019 raggiungono vette da record.

Sono 67.900 i lavoratori registrati oltre confine nel periodo in oggetto, come riporta l’Ufficio federale di statistica, fonte di un numero che assume un valore positivo non solo se rapportato al trimestre precedente (+2,7%), ma anche in riferimento all’intero anno (+7,9%).

Dall’ufficio federale giunge poi un altro elemento di interesse per il territorio dell’alto Varesotto. Si tratta delle nazionalità dei lavoratori frontalieri, con gli italiani al primo posto (+2,7% nel trimestre), seguiti da francesi, tedeschi e austriaci.

L’unico segno meno riguarda gli altri cantoni, con percentuali più basse rispetto al boom ticinese. Per ulteriori dettagli visitare il sito dell’Ufficio federale di statistica.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127