Alto Varesotto | 4 Novembre 2019

Seconda Categoria, il Luino strappa i tre punti nel recupero. Prosegue la cavalcata del Laveno

Bomber Lucanto trascina i suoi fuori da un match complicato, che vale però il quinto posto. Gli uomini di Bongiolatti travolgono il Ceresium e restano imbattuti

Un match sulla carta non particolarmente delicato ha assunto su un campo pesante e schiacciato dalla pioggia i toni di una sfida complicata, risolta solo a pochi secondi dal fischio finale. E’ questa in estrema sintesi la domenica calcistica del Luino di Iori, che ieri al Parco Margorabbia ha ospitato il San Luigi Albizzate, penultima in classifica nel girone B di Seconda Categoria. Ma comunque ad un passo dal compiere l’impresa.

La gara per i rossoblu parte tutta in salita, con il calcio di rigore assegnato agli ospiti dopo soli sette minuti di gioco. L’intervento irregolare è di Testa, dal dischetto va Fracasso che dopo aver subìto il fallo realizza dagli undici metri e porta in vantaggio i suoi. Il primo tempo offre al team lacustre diverse possibilità per riportare la gara sui giusti binari, ma sotto porta manca la precisione nei piedi di Angoli, Lucanto, Brizio e Testa, con quest’ultimo che al 35esimo fallisce, sempre su rigore, l’occasione con cui farsi perdonare per lo scivolone iniziale.

Nella ripresa però il San Luigi Albizzate perde la spinta e non va oltre il possesso palla. Al 31′ è allora Lucanto a centrare il gol del pareggio, lanciando ai suoi il segnale che le cose sul terreno di gioco stanno cambiando. Gli ultimi dieci minuti sono incandescenti: sugli sviluppi di un corner Fagnani colpisce il palo. Sempre a ridosso del 90esimo gli ospiti divorano con Levorin il gol del ko definitivo, che è poi la squadra di Albizzate a subire su un gran tiro di bomber Lucanto, che disorienta il portiere, fa doppietta e strappa i tre punti all’avversario, pesanti e validi per il quinto posto.

“Nel primo tempo ci siamo complicati la vita concedendo il rigore e sbagliandone un altro a nostro favore. L’atteggiamento però è sempre stato positivo – ha affermato mister Alessandro Iori dopo la partita -, siamo sempre rimasti in gara nonostante il campo pesante. Il San Luigi è stato un avversario difficile, a dimostrazione che bisogna sempre dare il massimo, in ogni singola partita“.

E di mentalità vincente ne sa qualcosa il Laveno Mombello, passato solo due settimane fa dal Margorabbia per portare via i tre punti, ieri uscito in trionfo dopo un altro derby del lago, quello con il Ceresium Bisustum, che gli uomini di Bongiolatti hanno conquistato con un inequivocabile 3-0 (in gol Lazzarini, Reale su rigore e Barile). Laveno ancora primo e imbattuto. Reti inviolate tra Buguggiate e Tre Valli, sempre pareggio ma con due gol per parte, invece, tra Lonate Ceppino e Cuassese (gli uomini di Della Rossa in rimonta grazie a Rivoltini e Trabucco). Rinviata per maltempo, infine, Lavena Tresiana-Aurora.

Seconda Categoria, girone Z, nona giornata.
Arnate vs Malnatese 1-2
Buguggiate vs Union Tre Valli 0-0
Cairate vs Caravate 3-1
Casmo vs Eagles Caronno Varesino [rinviata]
Ceresium Bisustum vs Laveno Mombello 0-3
Lavena Tresiana vs Aurora Induno [rinviata]
Lonate Ceppino vs Cuassese 2-2
Luino vs San Luigi Albizzate 2-1
Sommese vs Coarezza 1-0

Classifica:
Laveno Mombello 26
Cairate 20
Sommese 19
Luino 18
Lonate Ceppino 18
Casmo 17
Malnatese 16
Aurora Induno 16
Cuassese 15
Buguggiate 13
Caravate 13
Arnate 10
Coarezza 10
Union Tre Valli 9
Ceresium Bisustum 9
Eagles Caronno Varesino 8
San Luigi Albizzate 6
Lavena Tresiana 1

(Foto di Massimo Morosi)

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127