Luino | 24 Ottobre 2019

Luino, 38enne fa bruciare l’auto della ex con la complicità di quattro persone. Arrestato

L'uomo, già agli arresti domiciliari per atti persecutori nei confronti dell'ex compagna, è stato arrestato la scorsa notte dai carabinieri di Luino

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Un uomo, già sottoposto agli arresti domiciliari per atti persecutori nei confronti della ex compagna, ha fatto bruciare l’auto della donna con la complicità di altre quattro persone. È successo a Luino e a darne notizia oggi sono i carabinieri del Comando Provinciale di Varese.

L’uomo, inoltre, ha sequestrato, minacciato e percosso un testimone, per intimidirlo ed evitare che deponesse contro di loro.

E così, un 38enne del Luinese è stato arrestato dai carabinieri di Luino la scorsa notte, mentre anche i quattro complici sono stati raggiunti da misure cautelari emesse dal GIP di Varese (uno in carcere, uno agli arresti domiciliari e due obblighi di presentazione alla p.g.).

I dettagli saranno resi noti in una conferenza stampa che si terrà presso il Comando Provinciale dei Carabinieri di Varese oggi alle 11.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127