EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Laveno Mombello | 16 Ottobre 2019

Anche a Laveno Mombello i carabinieri pronti ad ascoltare i bisogni dei cittadini

Il servizio di ascolto prenderà il via lunedì 21 presso la sala consiliare messa a disposizione dal sindaco Ielmini. Ad illustrare le modalità il luogotenente Tiepolo

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Dopo Marchirolo, prendono il via anche a Laveno Mombello gli incontri con l’Arma dei Carabinieri presso i comuni della provincia di Varese.

Lunedì prossimo, 21 ottobre alle ore 19 presso la sala consigliare, si terrà il primo ciclo di incontri mensili che darà la possibilità ai cittadini di rivolgere quesiti o prospettare eventuali problematiche che li riguardano, direttamente con il personale della stazione dei Carabinieri di Laveno Mombello.

Il sindaco, Ercole Ielmini, ha messo a disposizione la sala consigliare ove poter accogliere i cittadini e fornire, in questo modo, un servizio di prossimità reso dall’Arma dei Carabinieri.

Lunedì prossimo il comandante della stazione, Luogotenente Carlo Maria Tiepolo, illustrerà le modalità con le quali si svolgeranno tali incontri e le date che verranno concordate con il comune, allo scopo di calibrare al meglio e dare la possibilità a tutti di osservare orari che siano confacenti alle esigenze delle persone.

Questa iniziativa fa parte di un più ampio progetto che vuole suggellare la vicinanza dei carabinieri con la popolazione. Infatti sarà possibile riceve anche consigli per far fronte alle varie problematiche come, ad esempio, prevenire il cosiddetto fenomeno delle truffe agli anziani oppure parlare di problematiche che riguardano i rapporti familiari. Infatti il tema delle truffe e della violenza di genere, negli ultimi anni, è diventato particolarmente importante nella società.

Purtroppo non sono pochi i casi in cui i cittadini sentono il bisogno di recarsi in caserma per denunciare episodi che riguardano queste particolari tematiche. Talvolta è utilissimo anche solo fare una telefonata al 112 e segnalare situazioni di difficoltà o che possono costituire un utile spunto per i militari dell’Arma per proseguire le indagini nei confronti di questi soggetti.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127