Luino | 3 Ottobre 2019

Luino, trovata la donna che ha salvato la vita al 15enne: “Non ho fatto nulla di straordinario”

Dopo il tam tam di condivisione, è stata trovata Agnese, una tra le prime persone intervenute per salvare Nicholas. Papà Giuseppe le ha consegnato un mazzo di fiori

Un incontro carico di emozione quello avvenuto ieri pomeriggio in un bar del centro di Luino, dove papà Giuseppe ha potuto conoscere la donna che lunedì ha salvato la vita al figlio 15enne, accasciatosi al suolo dopo una crisi epilettica che lo ha colpito. Insieme ad Agnese, un’infermiera in pensione, uno tra i primi a provare ad aiutare il ragazzino è stato il signor Montagna, proprietario della Merceria di via XV Agosto.

“Non ho fatto nulla di straordinario – spiega Agnese al papà di Nicholas, presente all’incontro insieme al cugino Daniel e alla zia -. Un semplice gesto, che ho compiuto per tanti anni con passione nel mio lavoro. Ho solo soccorso un giovane che aveva bisogno di aiuto, in attesa di affidarlo agli operatori sanitari che sono arrivati sul posto in pochissimo tempo. Fortuna ha voluto che mi trovassi lì in quel momento, ero appena uscita da un negozio dove avevo ritirato la camicia per mio figlio che il giorno dopo (martedì primo ottobre, ndr), si sarebbe sposato”.

Un gesto semplice per un’infermiera professionale, probabilmente banale, ma che ha scongiurato il peggio, e ha permesso a Nicholas, il ragazzino di 15 anni, di poter essere trasportato all’Ospedale “Del Ponte” di Varese, dove è stato sottoposto ad ulteriori e più approfonditi accertamenti che proseguiranno anche nei prossimi giorni.

Il ragazzino si trovava sotto casa, in via XV Agosto, quando, ad un certo punto, mentre parlava al telefono con il cugino Daniel, è crollato a terra e da qui l’intervento delle persone presenti in strada, che hanno chiamato il 112.

A chiudere il breve incontro è stata la consegna di un mazzo di fiori che ha suggellato il sentimento di gratitudine di papà Giuseppe nei confronti della signora Agnese e che, grazie all’articolo pubblicato martedì e alla grande condivisione di una marea di utenti su Facebook, ha permesso in poco tempo di trovare “quest’angelo”, tanto umile quanto prezioso.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127