Varese | 29 Settembre 2019

Carabinieri: promossi i marescialli luinesi Cesare, Notturno, Belcastro e Paolocci

Il colonnello Claudio Cappello ha consegnato onorificenze, riconoscimenti ed apprezzamenti al personale. Tra loro anche il Brigadiere Don e l'Appuntato Scelto Damiani

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Presso la sede del Comando Provinciale Carabinieri di Varese, il Comandante Provinciale, Col. Claudio Cappello, alla presenza di una rappresentanza del personale e dei familiari dei militari interessati, ha consegnato onorificenze, riconoscimenti ed apprezzamenti al personale meritevole e distintosi in operazioni di servizio.

Anzitutto il colonnello ha rivolto un particolare apprezzamento a cinque marescialli recentemente promossi al grado superiore: si tratta del Luogotenente Carica Speciale Giampaolo Paolocci, Comandante della Stazione di Dumenza, del Luogotenente Francesco Cesare, Comandante dell’Aliquota Radiomobile di Luino, del Luogotenente Luigi Belcastro, Comandante della Stazione di Maccagno, del Maresciallo Maggiore Roberto Notturno, Comandante della Stazione di Cuvio ed il Maresciallo Capo Michele Beltrame, addetto alla Stazione di Castellanza.

A questo, inoltre, si aggiungono diverse onorificenze consegnate dal comandante provinciale:
– la “Croce d’Oro per quaranta anni di servizio” al Luogotenente Carica Speciale Fernando Ziroli, Comandante del Nucleo Informativo del Reparto Operativo;
– la Medaglia Mauriziana a tre militari che ne sono stati di recente insigniti (Luogotenente C.S. – in congedo – Giuseppe NOTARO; Luogotenente – in congedo – Cirino Scala; Maresciallo Maggiore Giovanni Piredda, Comandante della Stazione di Varese);

Diversi, gli apprezzamenti:
– un apprezzamento del Comandante della Legione Carabinieri Lombardia e del Comandante Provinciale a due militari (Brigadiere Luca Don e Appuntato Scelto Vincenzo Damiani), in servizio all’Aliquota Radiomobile di Luino, i quali “il 30 maggio scorso a Ponte Tresa, procedevano all’arresto in flagranza di reato di due persone ritenute responsabili di rapina, lesioni, danneggiamento in danno di esercizio pubblico e resistenza a P.U.”;
– un apprezzamento del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, del Comandante Interregionale Carabinieri “Pastrengo” e del Comandante della Legione Carabinieri Lombardia a cinque militari dipendenti dalla Compagnia di Busto Arsizio (Appuntato Scelto Q.S. Angelo Pasquariello; Appuntato Nicola Mariano; Appuntato Alessio Trami; Carabiniere Scelto Michele Loggia; Carabiniere Michele Esposito) i quali “il 10 giugno scorso a Cavaria con Premezzo (VA), procedevano all’arresto in flagranza di un uomo che in stato di alterazione ed armato di ascia all’interno di esercizio pubblico minacciava il titolare e gli avventori presenti”;
– un apprezzamento del Comandante Interregionale Carabinieri “Pastrengo” al Maresciallo Capo Salvatore Giuseppe Manca, addetto al Nucleo Investigativo del Reparto Operativo Carabinieri di Varese, il quale “il 13.7.2019 in Cesano Maderno (MB), procedeva, in qualità di negoziatore in servizio al nucleo investigativo del Comando Provinciale CC di Varese, unitamente a personale della Compagnia di Desio (MB), a scongiurare il tentativo di suicidio di un uomo affetto da disturbi psichici”;
– un apprezzamento del Comandante Interregionale Carabinieri “Pastrengo” e del Comandante della Legione Carabinieri Lombardia al Carabiniere Scelto Christian Mark Testa, addetto alla Sezione Radiomobile della Compagnia di Busto Arsizio, il quale “il 26 luglio scorso in Busto Arsizio, libero dal servizio, si prodigava impedendo a due malfattori di effettuare una rapina ad un distributore di carburanti”;
– un apprezzamento del Comandante Interregionale Carabinieri “Pastrengo” al Brigadiere Angelo Villano ed al Carabiniere Stefano Brodo, entrambi effettivi al Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Busto Arsizio, i quali “il 5 agosto scorso, presso la Stazione Ferroviaria di Busto Arsizio, intervenuti per una rissa tra più soggetti in evidente stato di alterazione dovuta all’assunzione di bevande alcoliche e sostanze stupefacenti, procedevano all’arresto di un uomo e alla denuncia in s.l. di una donna per resistenza, oltraggio e lesioni personali a P.U, scagliatisi contro i militari”;
– un apprezzamento del Comandante Interregionale Carabinieri “Pastrengo” e del Comandante della Legione Carabinieri Lombardia al Maresciallo Maggiore Filippo Nuzzolo ed al Carabiniere Scelto Vito Di Vittorio, rispettivamente Comandante ed addetto alla Stazione Carabinieri di Ternate, i quali “il 9.8.2019 in Travedona Monate (VA) dopo efficace opera di negoziazione procedevano all’arresto di un uomo il quale si era barricato in casa dopo aver ferito con un colpo d’arma da fuoco la vittima”;
– una pergamena ed una medaglia ricodo a tre militari che si sono recentemente congedati (il Luogotenente C.S. Salvatore D’Errico, il Maresciallo Francesco Mancano ed l’Appuntato Scelto Q.S. Eugenio Mercanti).

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127