Luino | 17 Settembre 2019

Luino, rompe una bottiglia di vetro in testa ad una giovane donna. Denunciato uomo

I due, che si frequentano da tempo, si trovavano nei pressi del bar della stazione, sul primo binario. Sul posto Polizia, carabinieri e CRI Luino e Valli

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Un’aggressione si è verificata ieri pomeriggio, lunedì 16 settembre, intorno alle 17, all’interno dell’area della stazione di Luino, dove un uomo ha colpito con una bottiglia di birra una donna.

Una storia d’amore burrascosa quella vissuta dai due, entrambi sui 35 anni circa, che dura da tanto tempo e che ieri è sfociata nell’ennesimo litigio, iniziato all’interno del bar della stazione e conclusosi nelle vicinanze. L’uomo, probabilmente in un impeto di gelosia, ha seguito la donna, che ha cercato di divincolarsi e fare in modo che lo lasciasse in pace.

I due, però, sul primo binario, hanno continuato a parlare e a discutere animatamente quando, ad un certo punto, l’uomo ha colpito in testa con la bottiglia di vetro (una da 33cl di birra) la donna che ha riportato un taglio, dal quale è fuoriuscito anche del sangue.

Così, è stato necessario l’intervento degli operatori della Croce Rossa di Luino e Valli che hanno prestato soccorso alla donna prima di trasferirla in codice verde al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Luino. Fortunatamente per lei solo sette giorni di prognosi e dopo la sutura al taglio ha potuto far rientro a casa.

Allo stesso tempo sul posto sono giunti gli agenti del Settore Polizia di Frontiera di Luino che, insieme ai carabinieri della Compagnia di Luino, arrivati in loro supporto, hanno fermato l’uomo. Il 35enne ha collaborato con i poliziotti, dimostrando pentimento e vergogna per quanto fatto, ma a nulla gli è valso, perché è stato denunciato per aggressione.

Ora saranno i poliziotti a chiarire l’accaduto e ricostruire tutta la dinamica per accertare eventuali ed ulteriori responsabilità.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127