Porto Ceresio | 16 Settembre 2019

Giallo Ceresio: Mariano Sabatini e Luigi Guicciardi sono i vincitori, ma brillano i giovani

Si sono svolte ieri a Porto Ceresio le premiazioni del concorso letterario. Più di 200 le opere in gara, grande soddisfazione per la qualità dei "Giovani Autori"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Sono Mariano Sabatini e Luigi Guicciardi i vincitori della prima edizione di Giallo Ceresio, scelti dalla giuria nel pomeriggio di ieri, domenica 15 settembre, rispettivamente per le sezioni editi ed inediti.

Ben 221 le opere partecipanti, di cui 112 per la sezione romanzi editi e 109 per i racconti inediti ambientati sui laghi: un vero record di partecipazione. Grande l’entusiasmo degli organizzatori, la Pro Loco e il Comune di Porto Ceresio, condiviso dal folto pubblico presente in piazza Bossi, dove gli appassionati lettori hanno avuto inoltre l’occasione di ascoltare alcuni brani delle opere vincitrici, letti dall’attrice e regista Marina De Juli.

A decretare i vincitori della sezione editi è stata una prestigiosa giuria italo-svizzera formata dai principali direttori di testate giornalistiche italiane ed elvetiche. Per i racconti inediti due le giurie in campo, anch’esse internazionali. Carla De Albertis, presidente del Comitato Premio Claudio De Albertis, si è aggiunta alle giurie editi ed inediti per le sezioni Giovani Autori. E proprio i giovani sono i partecipanti che hanno maggiormente brillato per la propria bravura nella scrittura, e sono risultati doppiamente premiati.

Il classificato Premio Giovani Autori editi ha infatti ottenuto anche il secondo posto nella sezione romanzi, mentre il classificato Premio Giovani Autori inediti si è anche classificato terzo nella sezione racconti. La giuria ha assegnato poi diverse menzioni per le due sezioni del concorso. Per gli editi menzioni a Giuseppe Curonici, Matteo Farneti, Sara Kim Fattorini, Ida Ferrari, Christian Frascella, Dario Galimberti, Lucia Tilde Ingrosso, Enrico Pandiani, Periorgio Pulixi e Mirko Zilahi. Per gli inediti, la milanese Erica Arosio, il duo Giuseppe Borasi di Cadorago e Brenno Steffen di Ferrara e la regista svizzera Bianca Conti Rossini, residente a Parigi.

Per gli editi hanno preso parte all’evento le principali case editrici italiane e ticinesi, piccole case editrici indipendenti e anche autori che utilizzano il self-publishing. Per gli inediti il lago più gettonato è stato il lago Ceresio. Tra gli altri laghi il più amati dagli scrittori si è rivelato essere il lago Maggiore, seguito dai laghi di Como, Orta, Garda, Varese, Bracciano, Trasimeno e Avigliana, mentre l’età dei partecipanti si è aggirata tra i 19 e i 92 anni.

Degna di nota anche la provenienza degli iscritti: Lombardia, Piemonte, Liguria, Veneto, Emilia-Romagna, Friuli, Toscana, Lazio, Campania, Marche, Abruzzo, Umbria, Calabria e Sicilia, ma anche Zurigo, Parigi e Irlanda.

Da segnalare infine che GialloCeresio verrà premiato il prossimo 6 ottobre all’interno del concorso di idee indetto dall’associazione Gente di lago e di fiume, in collaborazione con La Stampa, per la capacità di raccontare e valorizzare i territori delle acque dolci.

Per i dettagli su tutti i premi, con nomi degli scrittori vincenti e titoli delle opere, cliccare qui.

(Foto © Luca Leone)

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127