EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 4 Settembre 2019

Dopo il furto al Circolo di Voldomino, una donazione per i ragazzi di “Costa Sorriso”

A compiere il piccolo gesto di solidarietà una signora luinese che vuole rimanere anonima: "Esprimo la mia più profonda solidarietà all'associazione"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Due furti in un anno hanno colpito il Circolo ACLI di Voldomino e hanno visto un ladro, già noto alle forze dell’ordine, asportare dalla struttura il salvadanaio delle mance dei ragazzi disabili dell’associazione “Costa Sorriso”, che da maggio si alternano per prestare il loro tempo come volontari durante gli orari di apertura del locale.

Se nel 2018 i soldi rubati si aggiravano intorno ai 100 euro, quest’anno il “bottino” del ladro era di una settantina di euro circa. La notizia, rimbalzata sui social network, ha causato grande indignazione tra la popolazione e, come l’anno scorso, una signora luinese ha voluto donare ai ragazzi una sua mancia per ripagarli dal torto e dal furto subito.

“L’ennesimo furto che ha provocato danni al Circolo ACLI di Voldomino e l’asportazione del salvadanaio dei ragazzi di ‘Costa Sorriso’ contenente le mance – commenta la donna che vuole rimanere anonima -, è la dimostrazione di un gesto barbaro e cattivo. È insopportabile che esista gente senza scrupoli che considera il saccheggiamento di una sede in cui si bada ai disabili un’occasione di guadagno”.

“Esprimo la mia più profonda solidarietà – conclude la signora – ai responsabili dell’associazione ‘Costa Sorriso’, consapevole che enormi sono i sacrifici con cui quotidianamente portano avanti il loro lavoro”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127