Canton Ticino | 20 Agosto 2019

Ticino: cadavere di una donna in un albergo, scarcerato il compagno 69enne

Nessuna azione da parte di terze persone. Per l'uomo è stato necessario il trasferimento in una struttura specializzata oltre San Gottardo, in Canton Ticino

Tempo medio di lettura: 1 minuto

In riferimento al rinvenimento del corpo senza vita di una 68enne cittadina svizzera, il 27 luglio scorso, in un albergo di Lugano, il Ministero pubblico comunica che gli accertamenti medico-legali disposti in queste settimane non hanno fatto emergere eventuali azioni da parte di terze persone che abbiano contribuito al decesso della donna.

Alla luce di ciò è stata disposta la scarcerazione del compagno, un 69enne svizzero il cui quadro psichiatrico ne ha nel frattempo reso necessario il trasferimento in una struttura specializzata oltre San Gottardo.

Intorno alle 11 erano stati gli addetti, fatta la drammatica scoperta, ad avvisare la direzione dell’albergo che a sua volta ha poi contattato la Polizia cantonale. Giunti sul posto gli agenti hanno effettuato una serie di sopralluoghi, alla ricerca di informazioni utili per ricostruire l’accaduto.

Vista la delicatezza del caso, non verranno rilasciate ulteriori informazioni.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127