Canton Ticino | 30 Luglio 2019

Trovata morta in una stanza di hotel del Ticino, fermato un 69enne

Arrivano conferme della Polizia Cantonale dopo le indiscrezioni di domenica da parte. Il cadavere della donna, di 68 anni, ritrovato dagli addetti dell'albergo

Tempo medio di lettura: 1 minuto

In relazione al rinvenimento del corpo senza vita di una 68enne cittadina svizzera in un albergo di Lugano, avvenuto domenica 28 luglio, il Ministero pubblico comunica che è ancora al vaglio degli inquirenti la posizione di un 69enne cittadino svizzero residente oltre San Gottardo.

Gli accertamenti dovranno in particolare stabilire se – e in che modo – l’uomo abbia eventualmente concorso nella morte della 68enne. Erano da poco passate le 11 quando gli addetti, fatta la drammatica scoperta, hanno avvisato la direzione dell’albergo che a sua volta ha poi preso contatti con la Polizia cantonale.

Il Giudice dei provvedimenti coercitivi (GPC) ha nel frattempo confermato la misura restrittiva della libertà nei suoi confronti.

Vista la delicatezza del caso, non verranno rilasciate ulteriori informazioni.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127