Ticino | 12 Agosto 2019

Ticino, tentativi di furto ad un bancomat: in manette un 28enne

Misura cautelare disposta nei confronti di un cittadino svizzero, che si ritiene sia coinvolto in due episodi avvenuti a Sant'Antonino. Fermato anche un altro soggetto

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Un cittadino svizzero di ventotto anni è stato arrestato nei giorni scorsi in relazione a due recenti tentativi di furto avvenuti presso un bancomat ubicato all’interno di un centro commerciale di Sant’Antonino, nel distretto di Bellinzona.

A comunicarlo il Ministero pubblico e la Polizia cantonale, che in riferimento ai fatti sottolineano inoltre la carcerazione preventiva disposta nei confronti di un altro soggetto che si ritiene sia coinvolto nei medesimi episodi.

Per il ventottenne finito in manette, le ipotesi di reato sono tre: tentato furto, danneggiamento e violazione di domicilio.

Si attendono ulteriori sviluppi dall’inchiesta coordinata dal Procuratore pubblico Pablo Fäh. Nel giugno scorso, invece, era stato arrestato, sempre per gli stessi reati contestati, un 35enne.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127