Canton Ticino | 19 Giugno 2019

Tenta di compiere un furto al bancomat, arrestato 35enne in Ticino

L'uomo è accusato di tentato furto, danneggiamento e violazione di domicilio. A lui sono collegati due tentativi di furto all'interno di un Centro Commerciale

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Lunedì 17 giugno è stato arrestato un 35enne cittadino sloveno residente nel Canton Berna, che ha tentato di compiere un furto al bancomat di Sant’Antonino, paese ticinese ad una ventina di chilometri con Zenna.

L’uomo si era dato alla fuga nei boschi dopo essere stato notato da agenti della Polizia cantonale in servizio di pattuglia, lungo in via Industria a Sant’Antonino.

Dagli accertamenti effettuati è stato possibile collegare l’uomo a due tentativi di furto presso il bancomat ubicato all’interno di un Centro Commerciale di Sant’Antonino, fatti avvenuti negli scorsi giorni e per i quali ha agito unitamente ad altre persone.

I principali addebiti nei suoi confronti sono quelli di tentato furto, danneggiamento e violazione di domicilio.  L’inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Pablo Fäh. A comunicarlo il Ministero pubblico e la Polizia cantonale.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127