Luino | 4 Agosto 2019

Alla scoperta del “Sentiero Italia” nel territorio delle Valli del Luinese

Il prossimo weekend ben quattro escursioni, targate CAI Luino, per visitare la Veddasca, la Valdumentina e tutte le perle e bellezze della nostra zona

Tempo medio di lettura: 5 minuti

Sabato 10 e domenica 11 agosto il CAI Luino propone quattro escursioni lungo l’itinerario delle quattro tappe che compongono il “Sentiero Italia” nel territorio delle Valli del luinese.

Il Sentiero Italia è un itinerario pedonale di oltre 6100 km che percorre l’intero Arco Alpino e la dorsale appenninica, unisce Trieste con le Alpi Liguri e da queste si spinge fino l’Aspromonte per poi continuare sulle isole maggiori Sicilia e Sardegna.

Viste le difficoltà logistiche per raggiungere i luoghi per iniziare e terminare le singole tappe è fortemente richiesta una collaborazione per svolgere l’iniziativa a partire dalla prenotazione indispensabile per organizzare i trasporti. Si ricorda che nei due giorni si svolgono più tappe rimane al partecipante scegliere quali percorrere. La domenica, al termine delle due ultime tappe, il CAI di Luino e il CAI di Varese si incontreranno alla diga di Creva per poi proseguire assieme fino a Luino.

Al termine ci sarà un incontro tra i partecipanti alle escursioni e i volontari che hanno collaborato alla iniziativa con un aperi-cena. E’ importante sottolineare che per svolgere questa iniziativa sono necessari la presenza di volontari che si mettano a disposizione con le loro autovetture per il trasporto degli escursionisti all’inizio e alla fine di ogni itinerario.

Programma sabato 10 agosto Tappa Luino – Lago Delio. Percorso (Luino – Colmegna – Maccagno facoltativo) Maccagno Pro Loco – Entiglio – Sarangio – Musignano – Bassano – Lago Delio. Tempo h 6,00 – Dislivello +D 965m  -D- 211m– Difficoltà T2 – Accompagnatori Rosaria 3405869481 – GianCarlo 3407151961.

Descrizione dell’itinerario. Dalla sede della Pro Loco di Maccagno 222m si segue l’itinerario 124 che arriva al Parco Giona 199m e percorre un tratto sul lago fino alla palestra di roccia de Cinzanino 227m. Il sentiero si inerpica sulle rocce che si affacciano sul lago fino alla località di Entiglio 350m per arrivare nei pressi della località Pianca 375m. Si prosegue con l’itinerario 110 che tocca la località Sarangio 534m per arrivare a Musignano 721m. Da questo punto si imbocca il sentiero 131 che in discesa porta a Bassano presso la chiesa dell’Assunta 510m. Un tratto di strada asfaltata porta a Bassano 532m da dove inizia l’itinerario 133, una bella mulattiera che porta ai Monti di Bassano 955m dove termina la tappa presso l’albergo Diana.

Programma. Ore 7.50 ritrovo presso posteggio Piscina Comunale di Luino via Lugano. Ore 8.00 partenza con mezzi propri o di accompagnamento per Maccagno presso posteggio Pro Loco. Ore 8.40 inizio escursione. Ore 15.00 fine escursione e recupero dei partecipanti con mezzi di accompagnamento

Dettagli. Pranzo al sacco. In caso di meteo avverso escursione annullata. Abbigliamento e calzature adeguate. I bastoncini non devono mancare vanno bene anche quelli per sci.

Programma sabato 10 agosto – Tappa Lago Delio – Monteviasco. Percorso Lago Delio – Forcora – Monterecchio – Cangili – Biegno – Piero – Monteviasco. Tempo h5.00 – Dislivello +D 460m -D- 840m – Difficoltà T2 –  Accompagnatori Bertino 3384059994 – Francesco 3398913920.

Descrizione dell’itinerario. Dal posteggio della piscina comunale di Luino in via Lugano i partecipanti saranno trasportati con mezzi privati in località Monti di Bassano presso l’albergo Diana 955m dove inizia la tappa. Si percorre l’itinerario 110 su un tratto di strada asfaltata che costeggia la diga nord del Lago Delio. Si prosegue in salita sempre con l’itinerario 110 fino alla località Forcora 1178m. Sempre in salita e sempre con l’itinerario 110 si raggiunge il monte Sirti 1343m. Una lunga traversata su ampia cresta si arriva alla Forcoletta 1297m e al passo Fontana Rossa 1390m. Una lunga discesa porta sempre con l’itinerario 110 alle baite di Monterecchio 1338m, ai Cangili di Biegno 1133m e a Biegno 871m. Da questo ultimo paese della Val Veddasca in territorio italiano se procede seguendo l’itinerario 109 in discesa fino alla località di Piero 614m (in questa località si trova l’agriturismo Kedo) poi si scende fino a Ponte di Piero 549m. Da qui inizia la salita a Monteviasco 976m seguendo sempre l’itinerario 109 percorrendo l’antica mulattiera unico accesso al paese. E qui termina la tappa con il recupero dei partecipanti e il rientro al punto posteggio auto.

Programma. Ore 7.50 ritrovo presso posteggio Piscina Comunale di Luino via Lugano. Ore 8.00 partenza con mezzi propri o di accompagnamento per Maccagno – Lago Delio. Ore 9.00 inizio escursione. Ore 14.00 fine escursione e recupero con mezzi di accompagnamento dei partecipanti.

Dettagli. Pranzo al sacco. In caso di meteo avverso escursione annullata. Abbigliamento e calzature adeguate – I bastoncini non devono mancare vanno bene anche quelli per sci.

Programma domenica 11 agosto – Tappa Monteviasco – Pradecolo rifugio Campiglio. Percorso Monteviasco – alpe Cortetti – Viasco – Curiglia – Alpone – Pradecolo. Tempo h 5.30 – Dislivello +D660m – D- 365m – Difficoltà T2 – Accompagnatori Bertino 3384059994 – Francesco 3398913920.

Descrizione dell’itinerario. Dal posteggio della piscina comunale di Luino in via Lugano i partecipanti vengono trasportati con mezzi privati in località Ponte di Piero percorrendo in salita la mulattiera si raggiunge Monteviasco dove inizia la tappa. Dal punto di ritrovo presso la chiesa al centro del paese di Monteviasco 976m si attraversa il pittoresco paesino con le sue caratteristiche case e si continua in salita seguendo l’itinerario 109 fino all’alpe Polusa 1030m. L’itinerario percorre la parte alta della Vaischina attraversando i vari rami del torrente Viascola con diversi Sali-scendi fino ad arrivare all’alpe Cortetto 1052m. Ora il percorso prosegue prima in discesa sul lato sinistro della Viaschina per poi continuare su strada forestale in località Viasco 813m. Si raggiunge percorrendo una strada asfaltata fino al bivio che porta a Curiglia per poi continuare sempre con l’itinerario 109  fino alla abitazione più alta del paese dove inizia il  sentiero 108A q.725m del nostro itinerario. Si risale la ripida mulattiera fino alla località Cà del Sasso 1000m per poi continuare fino alla località Alpone con la bella chiesetta alpina Madonna della Guardia 1232m (in questa località si trova il rifugio Madonna della Guardia e l’agriturismo Le Gemelle). L’itinerario 108 risale la strada forestale che portava agli antichi pascoli fino alla q.1332m per poi proseguire sempre su strada forestale fino alla località Pradecolo dove si trova il rifugio Campiglio 1184m.

Programma. Ore 7.50 ritrovo presso posteggio Piscina Comunale di Luino via Lugano. Ore 8.00 partenza con mezzi propri o di accompagnamento per Curiglia – Ponte di Piero.Ore 9.30 inizio escursione a Monteviasco. Ore 15.00 fine escursione e recuperi con mezzi di accompagnamento dei partecipanti.

Dettagli. Pranzo al sacco. In caso di meteo avverso escursione annullata. Abbigliamento e calzature adeguate. I bastoncini non devono mancare vanno bene anche quelli per sci.

Programma domenica 11 agosto -Tappa Pradecolo – Rifugio Campiglio – Luino. Itinerario Pradecolo Rifugio Campiglio – Prà Bernardo – Prà fontana – Dumenza – Pianazzo – Luino. Tempo h4.00 – Dislivello D+ 75m D- 950m – Difficoltà T2 – Accompagnatori Terio 3392892405 – Gianni 3387768131

Descrizione itinerario. Dal rifugio Campiglio 1184m si percorrono gli itinerari 176A  per arrivare prima a Prà Bernardo 1096m e poi 175 fino all’Alpe Fontana 1142m. Da questa ultima località si percorre in discesa l’itinerario 108 fino a Trezzino 450m. Si continua con l’itinerario 207 che porta alla dogana del Palone 388m, Pianazzo 411m, Trebedora 334, località Cattel 310 e località Diga di Creva 237m dove termina la tappa.

Programma. Ore 8.20 ritrovo presso ingresso scuola media Luino via Ribembranze – Piantone secolare. Ore 8.30 partenza con mezzi propri o di accompagnamento per Pradecolo – rifugio Campiglio. Ore 9.30 inizio escursione
Ore 15.00 fine escursione.

Dettagli. Pranzo al sacco. In caso di meteo avverso escursione annullata. Abbigliamento e calzature adeguate. I bastoncini non devono mancare vanno bene anche quelli per sci.

Per ulteriori informazioni sono disponibili i seguenti contatti:
– CAI Luino (0332 511101 – escursioni@cailuino.it);
– Informazioni Turistiche Luino (0332 530019 – infopoint@comune.luino.va.it);
– Pro Loco Maccagno (0332 562009 – info@prolocomaccagno.it).

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127