Brezzo di Bedero | 3 Agosto 2019

Alla Canonica di Brezzo di Bedero “Dialogo Angelico Trio Tenore, Organo e Flauto”

Questa sera l’ultimo appuntamento della 47esima edizione della rassegna promossa e patrocinata dal Comune in collaborazione con la Parrocchia di San Vittore

Si chiude in grande stile la 47esima stagione musicale della Canonica di Brezzo di Bedero con l’appuntamento di oggi, sabato 3 agosto, che vedrà di nuovo protagonista la musica con la M maiuscola accompagnata dalla voce di un tenore di chiara fama, Filippo Pina Castiglioni, ed eseguita dai musicisti Marina Degl’Innocenti, organo, e Diego Collino, flauto.

Il concerto, a ingresso libero, avrà inizio alle ore 21 e valorizzerà soprattutto la più grande “ricchezza” della Collegiata di San Vittore: l’antico organo di impianto ottocentesco, un vero patrimonio storico e artistico, di valore assoluto.

Dialogo Angelico” è il titolo del concerto e il programma scelto dai musicisti e dal direttore artistico Maurizio Isabella propone musiche di J.S. Bach, G.F. Haendel, F. J. Haydn, C. W. Gluck, W.A. Mozart, L. van Beethoven, G. Rossini, C.M. von Weber.

Il tenore Filippo Pina Castiglioni ha studiato con Renato Ercolani ed Alfredo Kraus. Vincitore di ruolo nel 1987 al Concorso Nazionale “Mattia Battistini” di Rieti, ha collaborato con direttori e registi di chiara fama. Ha cantato in Teatri quali il Teatro Regio di Parma, il Gaetano Donizetti di Bergamo, il Chiabrera di Savona, La Fenice di Venezia, i Teatri Comunali di Firenze, Bologna, Modena e Treviso, il Teatro dell’Opera di Roma, il Teatro Massimo di Palermo tanti altri e ha partecipato al Festival Dei Due Mondi (Spoleto), Festival delle Nazioni (Città di Castello-PG), Barock Tage di Melk (Austria), Taormina Opera Festival. Ha svolto inoltre un’intensa attività all’estero, e notevole la sua attività concertistica soprattutto nel campo cameristico e della Musica Sacra.

Marina Degl’Innocenti è invece diplomata in pianoforte al Conservatorio “G. Verdi” di Milano e ha svolto attività concertistica in varie formazioni da camera per diverse istituzioni musicali, fra cui l’Autunno Musicale di Como e la Gioventù Musicale Italiana; ha suonato inoltre come solista con le orchestre Accademia Filarmonica di Milano e Gruppo Strumentale Symphonia. In duo con il flautista Diego Collino e con la clarinettista Laura Magistrelli ha tenuto concerti in Italia e all’estero, partecipando anche ad importanti concorsi e risultando sempre tra i premiati. Ha registrato per la RAI e per altre reti televisive e attualmente è impegnata soprattutto nella riscoperta del repertorio pianistico e cameristico di compositori italiani del Novecento, fra i quali Alfredo Casella, di cui ha pubblicato una monografia

Diego Collino, al flauto, ha suonato come solista, in gruppi da camera e come direttore d’orchestra con importanti musicisti, orchestre ed istituzioni musicali in Italia, Europa e USA. Ha debuttato come solista con l’Orchestra da Camera Ambrosiana diretta da Daniele Gatti e collaborato poi come I° flauto con il Teatro Lirico di Alessandria, il Teatro Massimo di Palermo, il Teatro alla Scala e i Pomeriggi Musicali di Milano. Invitato dalle maggiori istituzioni concertistiche, ha suonato nelle più importanti sale da concerto italiane e ha collaborato con importanti orchestre ed ensemble in Italia e all’estero e con prestigiosi solisti. Nel 1992 ha vinto tra i primi classificati il Concorso Nazionale per esami del Ministero della Pubblica Istruzione per cattedre nei Conservatori, ottenendo la titolarità di cattedra in Flauto. Dal 2003 è professore di Flauto al Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Milano.

La 47esima stagione musicale della Canonica di Brezzo di Bedero è un evento promosso e patrocinato dal Comune di Brezzo di Bedero in collaborazione con la Parrocchia di San Vittore nella persona del parroco Don Marco Mindrone ed è sponsorizzato dal Lions Club Luino e dalla Comunità Montana.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127