Ticino | 28 Luglio 2019

Ticino, cadavere di una donna ritrovato in una stanza di hotel

L'allarme è stato lanciato nella mattinata di ieri dagli addetti di una struttura di Lugano. In corso le indagini della procura per ricostruire l'accaduto

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Nella mattinata di ieri, sabato 27 luglio, il cadavere di una donna è stato ritrovato dal personale di un albergo di Lugano all’interno di una stanza, situata al terzo piano della struttura.

Erano da poco passate le 11 quando gli addetti, fatta la drammatica scoperta, hanno avvisato la direzione dell’albergo che a sua volta ha poi preso contatti con la Polizia cantonale. Giunti sul posto gli agenti hanno effettuato una serie di sopralluoghi, alla ricerca di informazioni utili per ricostruire l’accaduto. Presso l’hotel è in seguito intervenuta anche un’ambulanza.

Gli accertamenti sono tuttora in corso e contestualmente è iniziato il lavoro d’indagine della procura, sul quale tuttavia vige l’assoluto riserbo, chiesto esplicitamente anche ai dipendenti della struttura.

Secondo fonti provenienti dalla stampa locale ticinese, però, sarebbe stato fermato un uomo di sessant’anni circa, visto da alcuni testimoni in compagnia della donna poi trovata priva di vita.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127