Luino | 25 Luglio 2019

Luino, “Cinema all’aperto”: al Parco a Lago arriva “Non ci resta che il crimine”

Penultimo appunto stagionale, questa sera, a partire dalle 21.30. La pellicola è un comico-poliziesco con un ricco cast di famosi attori italiani

Tempo medio di lettura: 1 minuto

E’ in programma per questa sera, meteo permettendo, la penultima tappa della rassegna “Cinema all’aperto“, promossa dal comune di Luino presso il Parco a Lago di viale Dante.

Dopo l’appuntamento della scorsa settimana con il cult movie “A qualcuno piace caldo”, il film in cartellone per oggi, alle 21.30, è “Non ci resta che il crimine“, comico-poliziesco del regista Massimiliano Bruno, con attori italiani nel cast del calibro di Marco Giallini, Alessandro Gassman, Edoardo Leo, Gianmarco Tognazzi e Ilenia Pastorelli.

Trama (Mymovies.it). Moreno e Sebastiano sono due sfaccendati, anzi, come li definisce l’amico Gianfranco che invece è diventato un uomo di successo, due “poracci”. Ma i tre sono cresciuti insieme, e Moreno e Sebastiano da bambini bullizzavano il piccolo Gianfranco, soprannominandolo “il Ventosa”. Con loro c’era anche Giuseppe, che ora fa il commercialista precario e subisce le angherie del suocero, che lo paga solo quando gli pare. Sebastiano peraltro è intrappolato in un matrimonio infelice e Moreno, pur cercando da sempre il modo di fare i “soldi con la pala”, non riesce neppure a pagare gli alimenti arretrati alla ex moglie. Nel tentativo di sfuggire a Gianfranco, Moreno, Sebastiano e Giuseppe si infilano in un cunicolo spaziotemporale che li catapulta all’epoca in cui erano bambini: il giugno 1982, per la precisione.

La rassegna si chiuderà poi giovedì 1 agosto con “Ti presento Sofia” del regista Guido Chiesa, con Fabio De Luigi e Micaela Ramazzotti.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127