Luino | 18 Luglio 2019

Luino, torna il “Cinema all’aperto” in riva al lago con il cult movie “A qualcuno piace caldo”

Si tratta di uno dei film, con Tony Curtis, Marilyn Monroe e Jack Lemmon, che ha scritto la storia del cinema. In programma altri due appuntamenti al Parco a Lago

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Questa sera, giovedì 18 luglio, a partire dalle 21.30, torna il “Cinema all’aperto”, per il quarto appuntamento dell’estate 2019, organizzato come ormai da tradizione dal Comune di Luino, in collaborazione con il Teatro Cinema Sociale.

Dopo “Bohemian Rhapsody“, “Notti magiche” e “Se son rose“, oggi sarà proiettato il cult movie “A qualcuno piace caldo”, con attori che hanno scritto la storia del cinema come Tony Curtis, Marilyn Monroe e Jack Lemmon.

A Chicago, al tempo del proibizionismo, e precisamente il 29 febbraio 1929, gli uomini di Al Capone uccidono sei gangster di una banda rivale. Il massacro avviene all’interno di un’autorimessa e due musicisti, Joe, suonatore di sassofono, e Jerry, suonatore di contrabbasso, ne sono involontari testimoni. Braccati dai banditi, i due riescono a far perdere le loro tracce travestendosi con abiti femminili ed aggregandosi ad un’orchestra di donne, con la quale collabora come cantante l’avvenente Sugar. Costei è una strana ragazza, che vorrebbe sposarsi con un uomo ricco, ma nello stesso tempo accarezza il sogno di dare il suo cuore ad un appassionato del jazz.

Joe s’innamora di Sugar, ma si deve fingere donna, cosicché i loro rapporti sono quelli di due affettuose amiche; Jerry, nelle vesti di un’affascinante vamp dai riccioli d’oro, fa innamorare un vecchio ma arzillo ganimede. La vita dei due amici, già abbastanza complicata per questa paradossale situazione, subisce la minaccia di un nuovo scompiglio: in quei giorni si svolge a Miami l’annuale congresso dei gangster e tra gli intervenuti ci sono gli autori della strage, di cui Joe e Jerry sono stati involontari testimoni. Riconosciuti dal capo della banda Spot Colombo, Joe e Jerry sono nuovamente costretti a fuggire e riusciranno a mettersi in salvo solo dopo aver assistito, sempre involontariamente, ad una nuova e più sanguinosa sparatoria. Grazie ad un improvviso colpo di scena, tutto avrà una felice conclusione.

La programmazione continuerà il 25 luglio con “Non ci resta che il crimine”, un film del 2019 diretto da Massimiliano Bruno con protagonisti Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Edoardo Leo, Gianmarco Tognazzi e Ilenia Pastorelli, un comico-poliziesco, mentre, il cartello cinematografico si chiuderà il primo agosto la rassegna chiude con “Ti presento Sofia”, pellicola del 2018 diretta da Guido Chiesa, con protagonisti Fabio De Luigi e Micaela Ramazzotti. Il film è il remake della pellicola argentina “Se permetti non parlarmi di bambini”.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127