Cuveglio | 8 Luglio 2019

Cuveglio, sassi dalla finestra: “Ero in casa con moglie e figlie”

L'episodio è avvenuto nella serata di ieri a Vergobbio, nessuna traccia dei responsabili. A dare l'allarme l'uomo che si trovava sul divano a guardare la tv

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Una tranquilla serata sul divano a godersi le ultime ore del weekend, davanti al televisore, poi all’improvviso rumori anomali e due sassi che dalla strada giungono a gran velocità nel salotto e sbattono contro un mobile.

E’ successo ieri, domenica 7 luglio, a Vergobbio, frazione di Cuveglio, dove episodi del genere non sono propriamente all’ordine del giorno. Lo confermano diversi residenti su un gruppo Facebook dedicato al paese, dove Giuseppe, frontaliere sposato e padre di due figlie, ha raccontato questa mattina con un post la spiacevole esperienza che ha chiuso il suo fine settimana, cercando informazioni su eventuali precedenti da persone residenti a Vergobbio da più tempo di lui, in Valcuvia da soli sei mesi.

Un fatto anomalo” quello avvenuto ieri sera intorno alle 22, così lo hanno definito gli altri cuvegliesi intervenuti in coda al post, tra i quali c’è chi al massimo ricorda qualche intemperanza di troppo durante l’ultimo capodanno o una bicicletta sparita più di recente.

E’ arrivata ad un metro di altezza come un proiettile – scrive Giuseppe sul social network riferendosi alla sassata – e considerando i quasi dieci centimetri di diametro, se avesse colpito i bambini sarebbe stata una tragedia”.

La via è apparsa deserta agli occhi dell’uomo, affacciatosi con cautela alla finestra dopo essersi sincerato delle condizioni di moglie e figlie: nessuno è stato raggiunto dai sassi, lanciati con forza verso la casa probabilmente con una fionda o con qualcosa di simile, stando alle impressioni dell’uomo.

Sul posto, dopo la segnalazione al 112, è giunta una pattuglia dei carabinieri, partita dalla vicina stazione di Cuvio. Nessun risultato è emerso dal sopralluogo effettuato nei pressi dell’abitazione.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127