Lugano | 6 Luglio 2019

Luino, luna park in arrivo nel paese lacustre: attenzione a divieti e sanzioni

Il parco divertimento sarà ospitato, come avviene da qualche anno a questa parte, presso l'ex campo sportivo Lido. Il via venerdì 12, si chiude il 29 luglio

Tempo medio di lettura: 2 minuti

In occasione della tradizionale festa Patronale della Madonna del Carmine nel mese di luglio, come di consueto, torna presso l’ex campo sportivo Lido di Luino il luna park.  Da sempre il parco divertimenti, una volta ospitato dallo sterrato dove è stato realizzato il Parco a Lago, è preso d’assalto da famiglie, bambini e adolescenti, che si lasciano sedurre dall’adrenalina e dal divertimento delle giostre che colorano il prato in riva al lago.

Per questa ragione, però, data la grande affluenza di persone, Comune e Polizia Locale hanno emesso un’ordinanza con l’obiettivo di regolamentare adeguatamente e rendere sicure le serate che andranno da venerdì 12 a lunedì 29 luglio.  Il luna park potrà essere aperto dalle 10 alle 24 di ogni giorno della settimana, con possibilità di protrarre l’apertura fino all’1, durante le giornate prefestive e festive.

Diversi i divieti disposti e rivolti ai gestori delle attività presenti, sia a livello organizzativo che a livello acustico, in modo tale da non arrecare disturbo alla quiete pubblica.  Spesso, infatti, la musica ha causato lamentele da parte degli abitanti della zona, dal lungolago di Luino a quello di Germignaga. Inoltre, è vietato somministrare vino e bevande alcoliche di qualunque tipo, ad eccezione della birra, purché di gradazione non superare ai 6 gradi, e non si potrà dare bevande in contenitori di vetro e latta, con l’obbligo di utilizzare i bicchieri di carta e di plastica.

Per chiunque non seguirà le disposizioni dell’ordinanza, sono previste sanzioni di diverso tipo: per la prima violazione di 100 euro, mentre per la seconda di 150. Nei casi di particolare gravità e recidiva, invece, le sanzioni amministrative saliranno anche fino a 500 euro. Infine, dal 10 al 30 luglio, vigerà il divieto di sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli lungo via Lido.

Queste disposizioni vengono aggiornate ogni anno, anche per far fronte ai problemi che si vengono a creare durante le serate di divertimento. Negli ultimi anni, anche nell’edizione 2018, infatti, erano stati diversi gli interventi in via Lido delle forze dell’ordine, Polizia Locale di Luino, Carabinieri della Compagnia di Luino e Settore Polizia di Frontiera, che hanno dovuto sedare risse. Talvolta, qualcuno è finito anche in Ospedale.

Per consultare l’ordinanza integralmente, cliccare qui.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127