Regione Lombardia | 20 Giugno 2019

Piccoli comuni, dalla Regione sostegno e attenzione ai paesi sotto i mille abitanti

L'assessore Sertori: "Attenzione alta da Regione Lombardia e dal Governo con il 'Decreto Crescita'". Approvata misura a favore di tante municipalità

Tempo medio di lettura: 2 minuti

“Una misura che mette a disposizione risorse importanti attraverso un fondo strutturale e non ‘una tantum’, che permetterà di programmare e potenziare meglio gli investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale e per l’abbattimento delle barriere architettoniche a beneficio della collettività”.

Così l’assessore agli Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni della Regione Lombardia Massiamo Sertori ha commentato l’approvazione, in Commissione, alla Camera, di un emendamento al Decreto Crescita – ora atteso al voto dell’Aula prima di passare al Senato – a favore dei Comuni con popolazione inferiore ai 1000 abitanti.

“Questo emendamento è coerente con l’azione e l’attenzione che l’attuale Governo, fin dal suo insediamento, rivolge ai piccoli Comuni – ha continuato l’assessore -, con una politica lungimirante, che mette al centro il territorio e le piccole comunità che costituiscono la spina dorsale del nostro Paese e che in Lombardia sono oltre 300″.

L’emendamento in questione prevede risorse per i Comuni sotto ai 1000 abitanti per far fronte alla manutenzione di strade, scuole e patrimonio pubblico, noncheé a favore di iniziative regionali per la riduzione delle emissioni nell’atmosfera di pm10 e di biossido di azoto. Più precisamente, perfeziona l’articolo 30 del suddetto decreto, che assegna 500 milioni di euro ai Comuni italiani per la realizzazione di progetti di efficientamento energetico e di sviluppo territoriale sostenibile.

“Regione Lombardia – ha concluso Sertori – continuerà ad affiancare l’azione del Governo, mettendo a disposizione fondi propri, come già accaduto nei mesi scorsi: l’attenzione nei confronti delle esigenze dei piccoli Comuni c’è e resterà sempre alta“.

A settembre 2018 Regione Lombardia ha stanziato 2 milioni di euro a favore dei piccoli Comuni per interventi urgenti nell’ambito della manutenzione straordinaria, della difesa dai dissesti idrogeologici, della sostenibilità ambientale e della riqualificazione di beni di proprietà pubblica, con priorità per i lavori di messa in sicurezza delle strutture pubbliche e della viabilità comunale, successivamente incrementato sino a 7 milioni di euro.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127