Alto Varesotto | 7 Giugno 2019

“Terra e Laghi”, in arrivo un weekend ricco di eventi

Dopo la serata di apertura il 1 giugno a Varese, è in programma un fine settimana da non perdere con la “Traviata” sabato 8 giugno e “Tra Nord e Sud" domenica 9

Tempo medio di lettura: 2 minuti

La serata di apertura del festival “Terra e Laghi”, il 1 giugno, è stata un successo, tutto è pronto per i nuovi appuntamenti del weekend. Si comincia stasera venerdì 7 giugno con la “Traviata” di Teatro Blu alle ore 21 nel parco di Villa Terzoli a Brebbia. Uno spettacolo emozionante, che parla di amore, morte, pregiudizio e che miscela abilmente teatro, danza e canto lirico con le splendide musiche di Giuseppe Verdi, per restituirci la tragica e passionale storia di Violetta e Alfredo.

Sul palco, insieme a Silvia Priori, autrice del testo e co-regista con Roberto Gerboles, la soprano giapponese Kaoru Saito. Recitazione e canto lirico, che insieme alle meravigliose luci e scenografie e ai costumi accompagneranno lo spettatore in un viaggio multisensoriale carico di suggestioni e bellezza.

Sabato 8 giugno alle ore 21 nel parco di Villa Menotti a Cadegliano Viconago, all’interno del calendario di “Cadegliano Festival – Piccola Spoleto”, andrà invece in scena “Tra Nord e Sud”, un reading poetico inedito con Silvia Priori e Tindaro Granata, che reciteranno poesie e testi intrisi di impressioni e emozioni sulle loro terre, mettendone in risalto la struggente bellezza in un intenso scambio a due voci accompagnato dalla cantante Francesca Galante e dal musicista Ciro Radice.

L’attrice renderà omaggio al Maestro Gian Carlo Menotti, nato nel 1911 proprio a Cadegliano nella casa che da 30 anni è la sede di Teatro Blu, con la lettura dei passaggi più intensi del testo dello spettacolo dedicato al Maestro, “Una vita per due mondi”, scritto con Roberto Gerboles e presentato proprio al Festival di Spoleto nel 2011 con grande successo di critica e di pubblico.

Tindaro Granata, racconterà le suggestioni e le atmosfere della sua terra, la Sicilia, attraverso le parole di grandi poeti e artisti del 900 come Ignazio Buttitta, Salvatore Quasimodo e Domenico Modugno che hanno vissuto e raccontato il sud. Uno spettacolo davvero imperdibile e irripetibile, un’occasione unica per assistere alla magia della collaborazione tra due artisti eccezionali per la prima volta insieme sullo stesso palcoscenico.

Il ricco weekend si chiuderà con “Traviata” di Teatro Blu domenica 9 giugno alle ore 21 nella splendida cornice di Villa Soranzo a Varallo Pombia, in provincia di Novara.

Ingresso libero a tutti gli spettacoli fino ad esaurimento posti, per informazioni e indicazioni sulle location in caso di pioggia e per il calendario completo del festival sul sito di Terra e Laghi.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127