EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Canton Ticino | 4 Giugno 2019

Furto e danneggiamenti in un ristorante di Agno, arrestato un 18enne

L'episodio era avvenuto ad inizio aprile, ora il giovane è accusato di incendio intenzionale, furto, danneggiamento e violazione di domicilio

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

In relazione al furto e ai vandalismi commessi all’interno di un esercizio pubblico di Agno lo scorso 5 aprile, il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che nel corso del mese di maggio è stato interrogato e arrestato un 18enne cittadino svizzero residente nel Luganese.

La sua identificazione e il successivo fermo sono stati resi possibili dagli accertamenti scaturiti dall’apposita inchiesta della Polizia cantonale.

Le principali ipotesi di reato a carico del 18enne (che è recentemente tornato a piede libero dopo aver trascorso alcune settimane di detenzione preventiva) sono quelle di incendio intenzionale, furto, danneggiamento e violazione di domicilio.

L’inchiesta, coordinata dal Procuratore pubblico Roberto Ruggeri, prosegue al fine di fare piena luce sull’accaduto. Non verranno pertanto rilasciate ulteriori informazioni.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127