Brusimpiano | 19 Maggio 2019

Brusimpiano, Zucconelli si ricandida presentando lista e programma di “Buonsenso Comune”

Il candidato sindaco Fabio Zucconelli: "Oltre al programma che stiamo proponendo, vorremmo terminare il lavoro fatto in questi cinque anni"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Tra i tanti comuni dell’Alto Varesotto chiamati al voto c’è anche Brusimpiano che, come Ferrera di Varese (tra i paesi trattati finora), vedrà una sola lista partecipare alle elezioni amministrative del prossimo 26 maggio. A ricandidarsi, dopo la vittoria con il 55% dei voti, è Fabio Zucconelli con la sua lista “Buonsenso Comune”.

Tanti i punti che il candidato sindaco 39enne ha voluto inserire nel programma (consultabile integralmente cliccando qui), guardando al futuro del proprio paese, ponendosi obiettivi ambiziosi e raccontando le promesse fatte nella campagna elettorale passata, il lavoro svolto finora e i progetti futuri.

In primo luogo c’è un focus riguardante l’organizzazione dell’amministrazione e dell’ente, tra funzioni e competenze degli amministratori e organizzazione del personale, la gestione del territorio (tasse, raccolta di rifiuti, videosorveglianza, riqualificazione della fascia a lago e PGT) e la gestione del patrimonio pubblico.

Grande spazio alla gestione delle opere pubbliche, quelle realizzate e quelle portate a termine, alla scuola, al sociale, allo sport e al turismo, con la presentazione di lavori di grande importanza, senza dimenticare di ringraziare le attività realizzate grazie al gruppo di volontari civici e alle associazioni del paese che hanno agito di concerto con l’amministrazione comunale. Nel complesso, Zucconelli ha annunciato che per gli interventi realizzati nel quinquennio, dal 2014 al 2019, sono stati investiti circa 800mila euro.

“Oltre al programma che stiamo proponendo – commenta il sindaco uscente Zucconelli -, vorremmo terminare il lavoro fatto in questi cinque anni, con particolare riferimento alla valorizzazione del territorio”.

Tante conferme e qualche novità anche nella squadra che accompagnerà nei prossimi cinque anni il candidato sindaco, che sarà eletto solo se l’affluenza alle urne sarà del 50%+1, percentuale utile per scongiurare il commissariamento. “Buonsenso Comune”, quindi, vede al suo interno la candidatura del vicesindaco uscente Luca Scipioni (1979), che ha già fatto due mandati come assessore e si candida per il terzo, nella passata amministrazione si è occupato di gestione del territorio, e dei consiglieri comunali Lucrezia D’Agostino (1975), impegnata nei rapporti e nel coordinamento con le associazioni e i volontari civici, Renato Picinini (1950), capogruppo di maggioranza che ha seguito la fase preliminare della variante al Piano di Governo del Territorio, in fase di predisposizione, Alessandra Pisano (1977), che ha lavorato nel comparto scuola e sociale, Maurizio Sansottera (1989), anch’egli impegnato per il territorio, soprattutto di recupero dei sentieri e della linea Cadorna.

Ad impreziosire il gruppo sarà candidata come capolista la signora Elisabetta Bergami (1948), cavaliere dell’ordine al merito della Repubblica, da oltre 50 anni colonna portante del comune, dapprima come impiegata e responsabile dei servizi, poi all’interno dello staff del sindaco, e negli ultimi cinque anni come assessore esterno. Bergami ha deciso di candidarsi per proseguire il lavoro fatto nell’ultimo quinquennio.

A questo gruppo si aggiungono nuovi candidati: Alessandra Masina in Morandi (1984), persona esperta in turismo e marketing territoriale, Katia Ferri (1971) impiegata frontaliera, Camilla Bernasconi (1994), insegnante e parte attiva nella gestione dei corsi di ginnastica e fitness che si svolgono presso la palestra delle scuole, e Tiziano Simonazzi (1960) interessato alla gestione e valorizzazione del territorio e della rete sentieristica.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127