Bedero Valcuvia | 15 Maggio 2019

“Vivere Bedero insieme”, il sindaco uscente Galli presenta candidati e programma

Definita la lista dell'attuale primo cittadino, che con lo stesso nome e anche nuovi consiglieri vuole proseguire con il lavoro della sua amministrazione

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Il gruppo “Vivere Bedero insieme”, guidato dall’attuale sindaco in carica Carlo Paolo Galli, si ripropone per il mandato 2019/2024 in vista del voto di fine maggio, che lo vedrà contrapposto a Giuseppe De Pari e alla sua lista “Bedero in Comune”.

La squadra di Gallo, con l’aggiunta di nuovi candidati consiglieri, intende confermare la continuazione del lavoro svolto nell’attuale mandato, per portare avanti i progetti già proposti e per attuarne di nuovi, sempre al servizio del cittadino.

Qualora riconfermati infatti, Galli continuerà a lavorare con i suoi candidati consiglieri, perlopiù un gruppo collaudato in questi anni (nel 2014 Galli aveva vinto con il 58,2% dei voti): confermati Rossana Sportelli (1963), Roberto De Zordi (1963), Giuseppe Franzetti (1960), Gianna Elvira Martinoli (1950), Gianluigi Spreafico (1974) e Mauro Roveda (1969), che sono affiancati dalle new entry Umberto Biasetti (1952), Veronica Marchiori (1982), Giovanni Minuti (1970) e Laura Eguia (1985).

“Si avvicina la scadenza del mandato amministrativo comunale e come sindaco posso, dopo dieci anni, ritenermi soddisfatto di quanto sono riuscito a realizzare per Bedero – dichiara Gallo -. Vorrei sottolineare il fatto che molte delle opere realizzate in questi anni sono state eseguite con fondi comunali e soprattutto con contributi a fondo perso erogati da altri enti, come la Comunità Montana del Piambello, Regione Lombardia, Provincia di Varese, quindi senza ricorrere a mutui che avrebbero indebitato il nostro comune. Per questo vogliamo continuare su questa strada, con una grande passione per l’amministrazione pubblica e per il territorio”.

Gallo fa riferimento a interventi come i lavori all’acquedotto e alla fognatura, i lavori pubblici sulla strada provinciale 11, su viale Cimitero, gli interventi sull’illuminazione pubblica e i servizi igienici del bar comunale e l’installazione del sistema di videocamere di sorveglianza in paese.

Il programma di queste elezioni di “Vivere Bedero Insieme” vuole continuare in questa direzione, coprendo progetti legati all’ambiente, continuando i lavori legati all’acquedotto e alla fognatura, e puntando su sicurezza e viabilità. Ma la lista di Gallo vuole affrontare anche altri tematiche come servizi sociali e sanitari, con progetti dedicati agli anziani e non solo, lavori pubblici dedicati alla fruibilità del territorio, come la creazione di nuovi parcheggi e di un’area cani, una continua attenzione al tema istruzione, ma anche nuovi servizi per i cittadini, come l’installazione di un bancomat, di una colonna per ricarica dei cellulari e di una connessione wifi in piazza.

Non ho aumentato le imposte comunali per produrre fondi da destinare all’amministrazione: faccio presente che il nostro Comune applica aliquote IMU tra le più basse della Provincia. Ho sempre puntato ad avere un’amministrazione disponibile, cortese e pronta a dare servizi al cittadino”, conclude Gallo, sottolineando che il comune di Bedero ha un bilancio in ordine e preciso, pur non disponendo di grandi risorse finanziarie, e che il sindaco e tutti gli amministratori hanno rinunciato a percepire i compensi economici spettanti di diritto, caso pressoché unico tra i comuni della zona, per lasciare piuttosto maggiori risorse nel bilancio comunale.

Per consultare l’intero programma, cliccare qui.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127