Luino | 12 Maggio 2019

Luino, l’Orchestra Filarmonica di Arad torna in concerto al Teatro Sociale

La serata, che si terrà martedì 14 maggio, sarà a favore del Progetto "Asante Sana" dialogo Italia - Tanzania. Ad organizzare numerose realtà del territorio

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Martedì 14 maggio si terrà il “Concerto di Maggio” presso il Teatro Sociale di Luino quando, a partire dalle 20.45, si esibirà l’Orchestra di Stato Arad diretta dal maestro Giorgio Rodolfo Marini.

L’Orchestra Filarmonica di Arad, antico centro culturale della Romania, noto per l’intensa vita musicale già dalla metà del XIX secolo, è un complesso conosciuto per le diverse esperienze con orchestre sia italiane che straniere, e con il pianista Carlo Levi Minzi, ha in programma per il pubblico luinese due capolavori come il concerto per pianoforte e orchestra n. 2 op. 83 di Johannes Brahms e la sinfonia n. 9 op. 95 “Dal nuovo mondo” di Antonin Dvorak.

Illustri musicisti hanno contributo a scrivere la storia della città. Nomi importanti come ad esempio Franz Liszt, Johan Strauss padre e P. Casals si sono esibiti ad Arad, dove già nel 1833 nasceva un’Accademia Musicale che diede vita a numerosi concerti sinfonici, creando le basi per la Filarmonica di Stato, fondata nel 1948. Dagli anni ’70 il complesso si muove dentro e fuori i confini nazionali, organizzando tournée in tutti gli stati europei, sempre molto apprezzate e seguite da pubblico e critica.

La serata sarà a favore del Progetto “Asante Sana” dialogo Italia – Tanzania. Organizzano, in collaborazione con Fondazione Jupiter, le associazioni Aisu, Banca del tempo, CRI, Solaris, Aurora, Anpi, GIM, Costruttori di Pace, Un’Italia che aiuta, Amici del Piccio, Diocesi di Milano/Decanato di Luino, Confini.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127