EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Taino | 8 Maggio 2019

Campionato Italiano Under 23 di ciclismo: ben diciassette squadre iscritte alle gare di Taino

“Il ciclismo dilettantistico ha trovato nel nostro paese la sua casa naturale”. A dichiararlo il sindaco Stefano Ghiringhelli alla vigilia delle competizioni

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Alcuni tra i migliori team d’Italia saranno al via del 9° Trofeo Corri per la Mamma e 9° Trofeo Giuseppe Giucolsi a.m. – 4° Coppa dei Laghi Trofeo Almar, gara nazionale Under 23 in programma sabato prossimo a Taino con l’organizzazione della Cycling Sport Promotion di Mario Minervino.

La gara, valevole come Criterium Nazionale e Campionato regionale lombardo U23 universitario, vedrà infatti protagonisti corridori dei teams: Casillo – Maserati, ASD G.C. Sissio team, Velo racing Palazzago, fly cycling team, B.C. 2000 Borgomanero, Work Service Videa Coppi Gazzera, Cycling development Guerciotti, Biesse Carrera ASD, LAn service – Zheroquadro, Iseo Rime Carnovali, A.S.D. cycling team Cuneo, Team Colpack, Gallina Colosio Eurofeed, Beltramitsa Hoppla’ Petroli Firenze.

A queste 14 squadre italiane si aggiungono tre squadre straniere: Holdsworth-Zappi dalla Gran Bretagna, AG2R La Mondiale Chambéry Cyclisme Formation dalla Francia e VC Mendrisio dalla Svizzera.

La corsa, che gode del patrocinio di Varese Sport Commission, partirà alle ore 13, si concluderà alle ore 17 circa e si svolgerà su un circuito da ripetere 8 volte per un totale di 157 km e ben 9 passaggi per la zona partenza/arrivo, dunque con la massima visibilità per il pubblico.

Da Taino i primi 16 chilometri interessano i comuni di Lentate Verbano, Osmate, Cadrezzate prima di tornare a Taino. Poi la corsa sarà caratterizzata dallo stesso circuito ma con l’inserimento del Tainenberg, la salita in acciottolato che da anni è teatro delle sfide quotidiane degli appassionati in provincia di Varese.

“Mancano pochi giorni al 9° trofeo “corri per la Mamma” diventato per Taino un appuntamento fisso – dichiara Stefano Ghiringhelli, sindaco di Traino – il ciclismo dilettantistico ha trovato nel nostro paese la sua casa naturale. Le nostre strade, il nostro panorama e il Tainenberg assicurano lo spettacolo per chi decide di venire a vedere gli atleti darsi battaglia sul suo acciottolato. Mario Minervino, patron della Cycling Sport Promotion, metterà tutta la tua esperienza e la sua professionalità nell’organizzazione di questa giornata. Il mio più sentito ringraziamento va a tutti i volontari che renderanno possibile lo svolgimento della corsa”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127