Canton Ticino | 24 Aprile 2019

Fermati al confine con 19 chili di coca, arrestati un 33enne ed una ragazza di 22 anni

Il controllo che ha portato al rinvenimento dell'ingente quantità di cocaina è avvenuto all'alba di ieri al valico doganale di San Pietro di Stabio

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Ieri mattina, martedì 23 aprile, verso le 5 al valico doganale di San Pietro di Stabio, non molto distante da Gaggiolo, è stata fermata in uscita verso l’Italia una vettura con targhe tedesche.

A bordo due cittadini albanesi, il conducente, un uomo 33enne residente nel varesotto, e una donna 22enne, residente in Albania. La perquisizione approfondita dell’auto ha permesso alle Guardie di confine di scoprire un ricettacolo che conteneva 17 confezioni di cocaina per un peso totale di oltre 19 chilogrammi.

L’ipotesi di reato nei confronti dei due albanesi è di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti.

L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Marisa Alfier. A comunicarlo il Ministero pubblico, la Polizia cantonale, le Polizie comunali di Chiasso e Mendrisio e il Corpo delle guardie di confine.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127