Luino | 15 Aprile 2019

Incendio alla Verbanetta, operazioni concluse. Una bambina in elisoccorso a Bergamo

Il rogo è scaturito in uno dei palazzi in via Sant'Onofrio. Una ventina le persone evacuate, sette quelle trasferite in Pronto Soccorso. Inagibili 16 appartamenti

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Un incendio è scoppiato oggi, lunedì 15 aprile, intorno alle 20, in via Sant’Onofrio, la strada che collega viale Dante e piazza Marconi, nel complesso residenziale della “Verbanetta”.

Subito dopo aver ricevuto l’allarme sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Luino, ai quali si sono aggiunti anche i colleghi di Laveno Mombello e di Varese. Sette gli automezzi utilizzati dai venticinque pompieri per domare le fiamme e soccorrere le persone.

Dalle prime informazioni ricevute, anche se non si conoscono ulteriori dettagli, pare che le fiamme abbiano preso origine da una cantina di uno dei condominii presenti nell’area, mentre il fumo sprigionatosi ha invaso l’androne delle scale bloccando tanti residenti all’interno delle abitazioni.

In totale sono state salvate ventuno persone, non senza difficoltà a causa del fumo intenso e dell’aria irrespirabile sulle scale, che sono state trasportate all’esterno grazie all’utilizzo degli autoprotettori (apparecchi per la respirazione utilizzati dai vigili del fuoco in intervento). Se due donne anziane sono state salvate a braccia dai soccorritori, dal primo e dal terzo piano, una bambina di sei anni e la madre sono state tratte in salvo con l’autoscala, senza dimenticare il salvataggio di due cani che erano rimasti intrappolati negli appartamenti.

Delle ventuno persone coinvolte, quindici sono state medicalizzate sul posto, e per undici di loro è stato necessario il trasporto nei Pronto Soccorso degli ospedali di Luino e Cittiglio, mentre la piccola e la madre, in via del tutto precauzionale, sono state trasportate in eliambulanza all’ospedale di Bergamo. Altri cinque residenti, invece, hanno trovato ospitalità presso l’Hotel Internazionale di piazza Marconi, con la collaborazione del vicesindaco Alessandro Casali, dell’assessora ai Servizi Sociali Caterina Franzetti e del presidente del consiglio comunale Davide Cataldo. In un primo momento era stato anche attivato il protocollo di emergenza dell’ospedale di Luino.

Incendio alla Verbanetta, operazioni concluse. Una bambina in elisoccorso a Bergamo

Operazioni concluse alla Verbanetta di Luino: tutte le persone coinvolte dall'incendio sono state tratte in salvo. Inagibili gli appartamenti del palazzo interessato, ma domani saranno effettuate ulteriori verifiche per ricostruire quanto avvenuto. Qui trovate l'articolo aggiornato —> http://bit.ly/2Im6RTa

Gepostet von LuinoNotizie am Montag, 15. April 2019

Un grande intervento anche quello degli operatori sanitari del 118 che, sul posto con numerose ambulanze, hanno preso in carico tutte le persone intossicate sin dai primi istanti dal loro salvataggio. Nessuno dei coinvolti è in gravi condizioni, ma è stato grande lo spavento di tutti i presenti.

Diciannove, invece, gli appartamenti dichiarati temporaneamente inagibili in attesa di ulteriori verifiche che saranno effettuate nella giornata di domani. Sul posto sono intervenuti in anche uomini del Settore di Polizia di Frontiera di Luino, i Carabinieri della Compagnia di Luino e i volontari della Protezione civile di Luino.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127