Luino | 25 Marzo 2019

A Luino una giornata interamente dedicata alle donne tra prevenzione e arte

Per la giornata alla prevenzione ed educazione alla salute, visite senologiche gratuite e un aperitivo letterario. Ad organizzare il comune di Luino

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Tutto esaurito per la mattinata del 30 marzo dedicata alla prevenzione ed educazione alla salute. Decine di donne hanno aderito, infatti, all’iniziativa di una visita gratuita senologica proposta dal comune di Luino, consapevole che l’anticipazione diagnostica reca in sé un dato rassicurante.

Nel corso del pomeriggio alle ore 17, presso la Biblioteca della splendida Villa Hussy, invece, si parlerà di “Storie straordinarie di donne normali” con la scrittrice Patrizia Emilitri, autrice del libro “Donne”; alcune letture verranno compiute dall’attrice Lia Locatelli e ci sarà l’accompagnamento musicale di Beatrice Manai, violinista a suo tempo diretta dal Maestro Riccardo Muti, che ha suonato per il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e Papa Benedetto XVI.

L’autrice sostiene che il mondo femminile sia un labirinto e ogni angolo riserva una sorpresa. Ma la vera sorpresa è la donna stessa che di quel labirinto conosce tutte le vie d’uscita. C’è Anna che deve ricominciare a vivere, Beatrice e l’amore malato, Caterina e un marito da amare, Daniela si è persa, Helga è immersa nelle bugie, Ottavia è usata da un uomo, mentre Pamela con gli uomini ci gioca. E poi Germana, Queen, Rossella, Silvia, Zara….Queste sono le storie e ogni donna che le leggerà potrà aggiungere la propria.

Come dice Adele Patrini, presidentessa di CAOS,”Le donne sono energia, creatività e passione: energia, per i mille ruoli da ricoprire, creatività per inventarsi di nuovo, passione che a volte le accende ed a volte le brucia”. “Ogni donna è tante donne, ogni donna è unica. Questo pensavo mentre scrivevo – dichiara la scrittrice Patrizia Emilitri –, donne così semplici, eppure così complesse, donne che decidono o subiscono, allegre e rassegnate, amanti, mogli, madri, figlie, amiche, donne che soffrono l’esistenza ma vivono la loro vita, donne che vorrei conoscere e che ho conosciuto. Grazie ad Adele Patrini posso farlo, felice di offrirlo, tramite lei e CAOS”. Nel corso della presentazione le partecipanti, infatti, potranno identificarsi nelle protagoniste vivendo un momento di grande significato.

Francesca Rovera, Direttore Breast Unit ASST Sette Laghi afferma: “Alle donne devo molto, mi insegnano, giorno per giorno, l’arte della vita”. Laura Damiani, avvocata dice: “Ogni donna serba in sé la forza di dare vita, e questa grande forza resta in lei anche quando è la vita stessa ad essere in pericolo”. Alessandra Chiarello, esperta di marketing e comunicazione di impresa dichiara: “Non si nasce donne, si diventa. Con determinazione, coraggio, onestà e bellezza”.

Molte testimonianze, quindi, che celebrano l’universo femminile che l’assessora alle Politiche Sociali del comune di Luino, Caterina Franzetti, orgogliosa e partecipe, considera la colonna portante della società. “Sarà una giornata interamente dedicata alle donne che sono energia, combattono e non mollano mai per farsi rispettare tutti i giorni dell’anno – dice Franzetti -, che considera le donne colonna portante della società e civiltà odierna. Un ringraziamento alle volontarie di ANDOS e di CAOS per l’accoglienza che riserveranno alle donne che si sottoporranno alla visita, ai medici senologici Fabrizio Zanni e Giovanni Giardina per la loro disponibilità e alla consigliera Giovanna Ballinari per il sostegno”.

La serata si concluderà con un aperitivo conviviale. Il ricavato della vendita dei libri sarà interamente devoluto all’associazione CAOS che opera negli ospedali a sostegno delle pazienti ferite dal cancro al seno. La gradevole cornice della biblioteca luinese profumerà di primavera, emozionata nel rendere omaggio a una creatura eletta: “La donna”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127