Maccagno con Pino e Veddasca | 1 Marzo 2019

Maccagno, con “Acquestorie” si chiude la quinta edizione di Bim Bum Bam

Il sindaco Passera: "Realizzare una città sempre più a misura dei bambini era il nostro sogno, e credo che davvero ci siamo avvicinati parecchio"

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Domenica 3 marzo, alle ore 16.15, presso l’Auditorium comunale di Maccagno, sesto e ultimo appuntamento per la quinta edizione di “Bim Bum Bam”, il teatro di burattini, pupazzi e cantastorie dedicato ai bambini dai tre anni in su. In scena “Acquestorie”, a cura della Compagnia Teatro Laboratorio, di Bagnolo Mella, Brescia.

Nello spettacolo, due gocce d’acqua, Plic e Ploc, cadute all’improvviso da un nuvolone, accompagnano i bambini alla scoperta di alcune storie riguardanti l’acqua: vicende antiche e attuali, reali e fantastiche. Incontriamo cosi Noè che racconta la sua incredibile avventura, Fatima, che attraversa il deserto per dissetare i suoi figli, la stellina innamorata del mare, la timida conchiglia. E il grande profondo mare colmo di strane creature, luogo eletto per il gioco, ma anche per le paure dei più piccini.

La regia è di Sergio Mascherpa, con Alessandra Domeneghini e Daniela D’Agostino. L’ingresso allo spettacolo è libero.

“Anche questa quinta rassegna di “Bim Bum Bam” è giunta al termine. Si è trattato di una cavalcata bella e divertente, sostenuta innanzitutto da una presenza di pubblico andato via via aumentando. Realizzare una città sempre più a misura dei bambini era il nostro sogno, e credo che davvero ci siamo avvicinati parecchio. È un impegno che vogliamo prenderci anche per il futuro, proseguendo su una strada che ci ha dato davvero tantissime soddisfazioni” le parole del Sindaco di Maccagno, Fabio Passera.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127